Benessereblog Benessere Singhiozzo, ecco quali sono le cause da non sottovalutare

Singhiozzo, ecco quali sono le cause da non sottovalutare

Singhiozzo, ecco quali sono le cause da non sottovalutare

Singhiozzo – A chi non è mai capitato di avere il singhiozzo? La maggior parte delle volte si tratta di un fastidio del tutto innocuo e passeggero, un problema irritante, certo, ma che non implica l’esistenza di una patologia di base. Se il singhiozzo dura più di 48 ore, è tuttavia importante consultare il medico.

A fare luce su quali sono le possibili cause del singhiozzo ci pensano i membri del Texas A&M Health Science Center College of Medicine.

Ecco quindi quali sono le cause da non sottovalutare:

  • Fumo e alcol: il singhiozzo è normalmente presente nei fumatori e nelle persone che consumano grandi quantità di alcool. Nei fumatori perché deglutiscono molta aria, mentre in chi bene troppo alcol perché potrebbe esservi un’irritazione dell’esofago, che può causare reflusso acido
  • Malattia da reflusso acido
  • Infezioni dell’orecchio: quando la membrana del timpano diventa irritata, si può soffrire di singhiozzo
  • Tumori: un singhiozzo non trattabile (ovvero che non passa dopo 30 giorni) potrebbe essere sintomo di alcuni tumori, come quelli del cervello, ai linfonodi o allo stomaco
  • Ictus: il singhiozzo intrattabile può anche essere collegato a un ictus, ma non è ancora chiara la causa di tale associazione

via | ScienceDaily

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social