Benessereblog Salute Salute del cuore: le donne si controllano meno degli uomini

Salute del cuore: le donne si controllano meno degli uomini

Le donne si sottopongono a minori controlli per la salute del cuore rispetto agli uomini. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Salute del cuore: le donne si controllano meno degli uomini

Salute del cuore – Le donne si controllano meno rispetto agli uomini, specialmente quando si parla di salute cardiovascolare. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri del George Institute for Global Health e della University of Sydney, i cui risultati sono particolarmente preoccupanti, soprattutto considerando che più donne che uomini muoiono ogni anno per malattie cardiovascolari.

Purtroppo c’è ancora la percezione che la malattia del cuore sia una malattia maschile […]. E abbiamo paura che uno dei motivi per cui più donne muoiono di malattie cardiache sia ché non vengono curate correttamente, includendo il fatto che non vengono poste loro neanche le domande di base in merito alla loro salute.

spiegano gli autori dello studio, che hanno esaminato un campione di più di 53.000 pazienti, ed hanno scoperto che le probabilità di una donna di essere adeguatamente controllata è inferiore del 12% rispetto agli uomini. Le donne più giovani (di età compresa tra 35 e 54 anni) hanno inoltre registrato il 37% in meno di probabilità di ricevere farmaci appropriati (come quelli per la pressione sanguigna o le statine) rispetto agli uomini.

Se questi risultati sono rappresentativi, molte donne potrebbero non ricevere dei trattamenti salva-vita, solo a causa della loro età e del sesso.

via | ScienceDaily

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Calcolo del ciclo delle mestruazioni: cose da sapere
Corpo

Monitorare il proprio ciclo mestruale può risultare molto utile, perché ci permette di capire cosa è “normale” per noi, quando avviene l’ovulazione, e ci aiuta a individuare cambiamenti importanti da non trascurare. Fare il calcolo del ciclo delle mestruazioni ci aiuta, in poche parole, a conoscere meglio il nostro corpo.