Benessereblog Alimentazione Quinoa: proprietà, benefici e controindicazioni

Quinoa: proprietà, benefici e controindicazioni

La quinoa è uno pseudo cereale

Quinoa: proprietà, benefici e controindicazioni

La quinoa è uno pseudo cereale dalle mille proprietà benefiche.

Quinoa, proprietà nutrizionali e benefici per la salute

La quinoa contiene tutti e 9 gli aminoacidi essenziali e fornisce quindi un elevato apporto proteico.

Questo pseudocereale contiene anche un notevole quantitativo di fibre e pochissime calorie per cui il consumo è indicato per chi soffre di costipazione o deve perdere peso. Inoltre la quinoa è priva di glutine, adatta quindi ai celiaci o a chi è sensibile al glutine.

La quinoa contiene, ferro, lisina e magnesio. Il contenuto di magnesio fa di questo cereale un alimento ottimo per prevenire l’emicrania.

Quinoa, controindicazioni

Per quel che riguarda le controindicazioni al consumo la quinoa può essere consumata tranquillamente da tutti.

L’unica avvertenza è di sciacquarla bene prima di cuocerla in quanto i chicchi di quinoa sono rivestiti da saponine, sostanze che possono irritare lo stomaco e dare un sapore amaro al cereale.

 

 

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cosa deve e non deve mangiare chi ha l’anemia mediterranea
Malattie

Chi ha l’anemia mediterranea, anche in base alla gravità della patologia del sangue, che è ereditaria e può essere trasmessa ai propri figli, deve prestare massima attenzione agli alimenti ricchi di ferro, per evitare accumuli. Il ferro è presente in alimenti di tipo animale e di tipo vegetale, anche se l’assorbimento è maggiore nei primi rispetto ai secondi e varia anche in base alle condizioni di salute di ogni paziente.