Benessereblog Salute Test genomico tumore al seno: parte la campagna “Chemio: Se Posso la Evito”

Test genomico tumore al seno: parte la campagna “Chemio: Se Posso la Evito”

Test genomico tumore al seno: parte la campagna “Chemio: Se Posso la Evito”

Il test genomico per il tumore al seno rappresenta uno strumento fondamentale per individuare le terapie più indicate per le pazienti con questa malattia. Proprio per rendere più celere l’iter di approvazione della rimborsabilità di tale esame, il movimento per la prevenzione e cura del cancro al seno Europa Donna Italia ha lanciato la campagna “Chemio: Se Posso la Evito“.

In alcuni casi infatti si può evitare la chemioterapia, procedendo invece con la terapia ormonale. A stabilirlo è la genetica. Per individuare le pazienti che possono evitare questo tipo di trattamento (che come ben sappiamo influisce pesantemente sulla qualità della vita e sulle relazioni quotidiane) è però necessario eseguire il test genomico, che permetterà di valutare il vantaggio ottenuto abbinando la chemioterapia alla terapia ormonale. In questo modo sarà possibile stabilire quando è effettivamente necessaria la chemio, e quando invece si può evitare.

Attraverso questo nuovo progetto, l’associazione intende dunque chiedere che vengano resi disponibili in tutta Italia i test genomici, degli esami che nel resto d’Europa sono disponibili da molti anni, ma che in Italia non sono ancora stati resi rimborsabili. Europa Donna Italia fa sapere che solo alla fine del 2020, con l’approvazione della Legge di Bilancio, è stato istituito un fondo nazionale di 20 milioni di euro all’anno per il rimborso delle spese affrontate dagli ospedali per acquistare i test. Il fondo però sarà accessibile solo dopo che il Ministero della Salute emanerà un decreto attuativo. A quel punto le Regioni distribuiranno le risorse alle strutture del territorio.

La strada da percorrere è insomma ancora molto lunga. Per questa ragione l’associazione vuole dunque sensibilizzare le istituzioni sanitarie, nella speranza di rendere più celere questo iter.

Test genomico tumore al seno: la raccolta firme di Europa Donna Italia

Per raggiungere questo obiettivo, Europa Donna Italia ha organizzato la nuova campagna social dal titolo “Chemio: Se Posso la Evito”. Il progetto prevede la pubblicazione di video realizzati dai tanti sostenitori (potrete vederli sui profili Facebook e Instagram di Europa Donna Italia con l’hashtag è #testgenomiciora).

Potrete inoltre trovare informazioni sui test genomici e partecipare a una raccolta di firme on line. Potrete trovarla sul sito europadonna.it/testgenomiciora/#firmaora.

Alla fine di Marzo Europa Donna Italia invierà i risultati della campagna e le firme raccolte al Ministero della Salute.

via | Ansa
Foto di marijana1 da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog