San Valentino 2021: non dormire bene con il partner, accade a 1 italiano su 10

San Valentino 2021: non dormire bene con il partner, accade a 1 italiano su 10

Non dormire bene con il partner anche a San Valentino 2021: lo sapete che è un problema che colpisce 1 italiano su 10?

Non dormire bene con il partner, o meglio, a causa del partner? A quanti di voi accade di svegliarvi la mattina più stanchi di quando siete andati a letto? O di svegliarvi continuamente disturbati dal vostro compagno di guanciale? L’insonnia può mettere in crisi anche la coppia più affiatata, ma sappiate che non siate i soli. Perché in occasione di un recente sondaggio realizzato per San Valentino 2021 è emerso che succede a 1 italiano su 10.

Emma – The Sleep Company, azienda che produce sistemi per il sonno, ha voluto indagare se gli italiani dormono bene in coppia. Condividere il letto di notte può essere un’esperienza magnifica, ma non per tutti. Anche perché tra partner che russano, che parlano nel sonno, che rubano le coperte o che lasciano i cellulari accesi sul comodino poter riposare è praticamente impossibile per moltissimi italiani.

Ecco i rimedi anti russamento più efficaci

Non dormire bene con il partner: quali sono le cause più comuni

Il 54% degli intervistati in Italia ha dichiarato di avere il sonno disturbato. Quasi un quinto non riesce a dormire due notti di fila senza svegliarsi. Mentre un terzo fa fatica a riposare bene almeno 2 o 3 volte in una settimana. Tra le principali cause di un riposo notturno non consono alle esigenze di ognuno il problema di dormire in posizioni scorrette (36%), la difficoltà ad addormentarsi per lo stress e i pensieri (33%) e un materasso che non fa più il suo lavoro (23%). Per più di 1 italiano su 10 (13%), invece, la causa principale è il partner che potrebbe infastidire durante il riposo notturno.

Ovviamente nella maggior parte dei casi la dolce metà è innocente e inconsapevole del danno che arreca al partner. Il 50% è infastidito dal russare e dal respiro pesante, mentre il 39% dagli spazi invasi nel letto. E ancora, il 26% ruba le coperte e il 15% emette di notte versi, sbuffi, parlotti che non fanno dormire. Senza dimenticare chi porta a letto il telefonino: il 10% non lo spegne di notte.

Cosa fare per dormire bene con il partner

Il 19% degli italiani non ha dubbio: svegliare il partner aiuta a riprendere finalmente sonno. Un metodo forse un po’ troppo diretto e poco ortodosso, ma che funziona sempre. L’8%, invece, va a dormire prima. Stessa percentuale per chi cerca conforto in un libro o nel telefonino per prendere sonno. Mentre il 7% se ne va dalla camera da letto. Solamente il 4% usa tappi per orecchie e mascherina sugli occhi.

Foto di Free-Photos da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog