Micro pause in ufficio: i dipendenti stanchi lavorano meglio

Micro pause in ufficio: i dipendenti stanchi lavorano meglio

Micro pause in ufficio: i dipendenti stanchi lavorano meglio, si sentono capiti dal datore di lavoro e rendono di più.

Brevi pause in ufficio come prendere un caffè, fare una chiacchierata con i colleghi o anche solo semplicemente staccare dal lavoro, aiutano i dipendenti stanchi ed hanno ripercussioni positive sul loro rendimento. Come afferma Sophia Cho, coautrice di un articolo sul lavoro e assistente professore di psicologia presso la North Carolina State University:

“Un microbreak è, per definizione, breve. Ma una pausa di cinque minuti può essere d’oro se la si prende al momento giusto. Il nostro studio mostra che è nel miglior interesse di un’azienda dare ai dipendenti autonomia in termini di assunzione di micro interruzioni quando sono necessarie. Aiuta i dipendenti a gestire in modo efficace la loro energia e impegnarsi nel loro lavoro durante il giorno.”

Micro pause in ufficio: i dipendenti stanchi lavorano meglio

Micro pause in ufficio, i dipendenti rendono di più

La studio in questione trova fondamento su due ricerche volte a migliorare la comprensione di come le persone aumentino – o mantengano – i loro livelli di energia durante la giornata per impegnarsi nel lavoro. Nello specifico, si è esaminato quali fattori potrebbero svolgere un ruolo nel determinare se le persone hanno effettuato micro interruzioni o cosa hanno fatto durante tali pause.

Il primo dei due studi presi in esame ha interessato 98 lavoratori negli Stati Uniti. Questi ultimi hanno compilato giornalmente per 10 giorni consecutivi un sondaggio al mattino ed alla fine della giornata lavorativa. Il secondo studio, invece, si è svolto su 222 lavoratori in Corea del Sud. Questi hanno compilato tre sondaggi al giorno per cinque giorni lavorativi.

Oggetto delle domande facenti capo ai sondaggi avevano come intento la raccolta dei dati sulla loro qualità del sonno, sui livelli di affaticamento e sul loro impegno lavorativo. Dai risultati è emerso come, nei giorni in cui le persone erano già stanche quando erano arrivate al lavoro, tendevano a prendersi dei micro break più frequentemente. Inoltre, i dipendenti che avevano facoltà di potersi prendere tali pause, sentivano che il datore di lavoro si preoccupava della loro salute. Come conclude la Cho:

“Le micro rotture aiutano a gestire le proprie risorse energetiche nel corso della giornata, e questo è particolarmente utile nei giorni in cui si è stanchi”..

Via | sciencedaily.com

Photo | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog