Benessereblog Benessere Perchè le donne anziane sono spesso meno sane rispetto agli uomini?

Perchè le donne anziane sono spesso meno sane rispetto agli uomini?

Perchè le donne anziane sono spesso meno sane rispetto agli uomini?

Come mai le donne anziane tendono ad essere meno sane rispetto ai loro coetanei uomini? A rispondere a questa domanda è un nuovo studio condotto dai membri dell’Università di Exeter, i quali spiegano che i geni che agiscono nella terza età potrebbero spiegare perché le donne hanno una salute più debole rispetto agli uomini in età avanzata.

Gli scienziati si sono spesso chiesti quale potesse essere la causa di questo fenomeno, dato che gli uomini di ogni età hanno comunque più probabilità di morire rispetto alle donne (fenomeno noto come “Paradosso di sopravvivenza maschio-femmina”).

La risposta, secondo il nuovo studio, si trova nel “conflitto sessuale” in base al quale alcuni geni avvantaggiano un sesso, ma danneggiano l’altro. Per esaminare la questione, i ricercatori hanno utilizzato modelli matematici e dati sperimentali sui moscerini, per dimostrare che tali geni possono facilmente diffondersi se hanno effetto dopo la cessazione della riproduzione femminile.

Fondamentalmente, certi geni miglioreranno la salute dell’uomo, ma non quella della donna, e viceversa. Tuttavia, dopo che le femmine raggiungono la menopausa, non si riproducono più per trasmettere i loro geni, il che significa che la selezione sulle femmine è notevolmente indebolita.

In seguito alla fase della menopausa, secondo gli esperti i geni che migliorano la salute degli uomini si accumulano. Gli esperti spiegano inoltre che i dati emersi esaminando i moscerini della frutta confermano le scoperte dei modelli matematici sugli esseri umani, secondo cui i geni migliori nella riproduzione maschile in tarda età, tendono invece ad essere peggiori nelle donne.

via | ScienceDaily, Alzheimer-riese.it
Foto da iStock

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social