Benessereblog Benessere Dormire bene Perché i bambini devono andare a dormire presto?

Perché i bambini devono andare a dormire presto?

Perché i bambini devono andare a dormire presto?

Perchè è così importante che i bambini vadano a letto presto e che abbiano una regolare routine del sonno? A rispondere a questa domanda è un nuovo studio che è stato recentemente pubblicato sulla rivista Acta Paediatrica, i cui autori spiegano che andare presto a nanna e seguire una routine regolare prima di coricarsi può aiutare a ridurre il rischio di sovrappeso o obesità per i bambini.

Per giungere a questa conclusione, gli autori dello studio, i membri della University of Queensland, hanno analizzato un campione di 1.258 bambini indigeni australiani che avevano un’età media di 6 anni. Ebbene, gli esperti hanno osservato che i bambini che andavano costantemente a letto tardi hanno sperimentato un aumento di peso maggiore, che si è registrato per diversi anni, rispetto a quelli che invece avevamo la buona abitudine di andare a letto presto.

Alla luce di quanto emerso, appare chiaro quanto sia importante non prestare attenzione solamente alla durata del sonno, ma anche all’orario in cui si mandano a letto i bambini.

Anche questo fattore può infatti risultare incredibilmente importante per la loro salute, sia per quella presente che per quella futura:

Sebbene sappiamo che può essere difficile far andare i bambini a letto presto e in orari coerenti sia nei giorni feriali che nei fine settimana, sapere che stabilire orari di sonno presto e che siano costanti può ridurre il rischio che il loro bambino sia in sovrappeso o obeso potrebbe essere di aiuto sia per i genitori che per chi si prende cura dei bambini.

via | ScienceDaily
Foto di jahim jean-noel da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social