Benessereblog Salute Ondate di calore: i bollettini del Ministero della Salute

Ondate di calore: i bollettini del Ministero della Salute

In vista dell'estate e delle ondate di calore, torna il bollettino del Ministero della Salute.

Ondate di calore: i bollettini del Ministero della Salute

In vista dell’estate, torna il bollettino del Ministero della Salute sulle ondate di calore: in Italia il caldo intenso non è ancora arrivato, ma presto le temperature cominceranno a salire e così è stato annunciato il lancio del Sistema Nazionale di Previsione e di Allarme per le ondate di calore, per prevenire e contrastare gli effetti del caldo, soprattutto nei soggetti più a rischio, come anziani, bambini e malati.

I bollettini saranno pubblicati, fino al 15 settembre, dal lunedì al venerdì, accedendo alla pagina Bollettini sulle ondate di calore. Ogni giorno verranno anche diffusi ai centri di riferimento locali, per intervenire tempestivamente. Il sistema di sorveglianza è attivo in 27 città italiane, da Nord a Sud, isole incluse: ogni giorno è in grado di individuare per ogni area urbana le condizioni meteo e le temperature che potrebbero mettere a rischio i soggetti più deboli.

Via | Ansa

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Calcolo del ciclo delle mestruazioni: cose da sapere
Corpo

Monitorare il proprio ciclo mestruale può risultare molto utile, perché ci permette di capire cosa è “normale” per noi, quando avviene l’ovulazione, e ci aiuta a individuare cambiamenti importanti da non trascurare. Fare il calcolo del ciclo delle mestruazioni ci aiuta, in poche parole, a conoscere meglio il nostro corpo.