Benessereblog Benessere Genitori e figli Mangiare insieme alla famiglia migliora la salute dei bambini

Mangiare insieme alla famiglia migliora la salute dei bambini

Mangiare insieme alla famiglia migliora la salute dei bambini

Mangiare insieme alla famiglia migliora la salute fisica e mentale dei bambini. A suggerirlo è uno studio condotto dai membri dell’Université de Montréal e pubblicato sul Journal of Developmental & Behavioral Pediatrics, i cui autori hanno esaminato dei bambini che erano stati seguiti da quando avevano 5 mesi. All’età di 6 anni, i loro genitori hanno iniziato a riferire se i bambini mangiassero o meno insieme alla famiglia, e all’età di 10 anni, genitori, insegnanti e bambini stessi hanno fornito informazioni in merito alle loro abitudini di vita e al benessere psicosociale.

Questo studio esamina le possibili associazioni tra la qualità ambientale dell’esperienza del pasto in famiglia all’età di 6 anni e il benessere del bambino all’età di 10 anni

spiegano gli esperti, i quali hanno constatato che un ambiente familiare più favorevole all’età di 6 anni si sarebbe tradotto in un maggiore benessere mentale e in un minor consumo di bevande analcoliche all’età di 10 anni, unito a migliori abilità sociali e minore tendenza ad autodefinirsi aggressivi, oppositivi o delinquenti.

La presenza dei genitori durante i pasti probabilmente fornisce ai bambini un’interazione sociale di prima mano, discussioni su questioni sociali e preoccupazioni quotidiane e l’apprendimento di interazioni prosociali in un ambiente familiare ed emotivamente sicuro. Può probabilmente aiutare il bambino a impegnarsi per migliorare le capacità comunicative con persone al di fuori dell’unità familiare. I nostri risultati

spiegano gli autori della ricerca

suggeriscono che i pasti in famiglia non sono solo indicatori della qualità dell’ambiente domestico, ma sono anche facili obiettivi per l’educazione e il miglioramento del benessere dei bambini.

via | ScienceDaily

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social