Benessereblog Salute Malattie mentali: rischi maggiori se le temperature sono alte

Malattie mentali: rischi maggiori se le temperature sono alte

Malattie mentali: rischi maggiori se le temperature sono alte

Malattie mentali – Il rischio di soffrire di malattie mentali è maggiore quando le temperature sono alte. A suggerirlo è uno studio della Umeå University, secondo cui vi sarebbe un significativo aumento dei ricoveri ospedalieri per malattie mentali durante i periodi in cui si registrano delle ondate di calore e durante i periodi in cui ci si espone per più tempo al caldo.

Lo studio è stato condotto per un periodo di periodo 5 anni (2008-2012), ed ha fatto emergere l’esistenza di un legame tra fattori come la vecchiaia, il sesso e il luogo in cui si vive e il maggior rischio di malattie mentali durante i periodi di caldo più estremo.

Secondo i risultati il numero dei ricoveri per disturbi mentali sarebbe maggiore durante la stagione calda, con una temperatura media di oltre 35 gradi Celsius per almeno 3 o 7 giorni consecutivi. Si sarebbe inoltre registrato un aumento del 24% dei casi di disturbi mentali in estate rispetto all’inverno.

via | ScienceDaily

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social