Benessereblog Salute Malattia di Lyme: Justin Bieber ne soffre

Malattia di Lyme: Justin Bieber ne soffre

Justin Bieber soffre della malattia di Lyme. Ecco cosa ha spiegato la celebre pop star.

Malattia di Lyme: Justin Bieber ne soffre

Justin Bieber soffre della malattia di Lyme. Ad annunciarlo è stata la stessa pop star canadese, che attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Instagram ha fatto sapere che parlerà in modo più approfondito della sua malattia in un documentario in uscita su Youtube.

Il celebre cantante venticinquenne ha raccontato di aver passato degli anni davvero difficili a causa della sua condizione, ma assicura che sta ricevendo tutte le cure necessarie per rimettersi in sesto e tornare più in forma che mai:

Molte persone dicevano che avevo un aspetto orribile, che mi facevo di metanfetamine ecc., ma non hanno capito che di recente mi è stata diagnosticata la malattia di Lyme, oltre che una seria mononucleosi cronica che ha colpito la mia pelle, le mie funzioni cerebrali, la mia energia e la mia salute in generale

ha fatto sapere il cantante venticinquenne.

Cosa è la malattia di Lyme

La malattia o sindrome di Lyme è una malattia infettiva di origine batterica. Questa condizione prende il nome dalla cittadina del Connecticut in cui si è verificata una vera e propria epidemia nel 1975, quando fu individuata per la prima volta, e dove si verificò un  un misterioso aumento dei casi di artrite nei bambini.

La malattia viene trasmessa all’uomo soprattutto attraverso le punture dalle zecche, e può causare sintomi come brividi, fatica cronica, dolore e rigidità articolare e febbre. Questa condizione può arrivare a colpire anche il sistema nervoso e le articolazioni, oltre che gli organi come il cuore e il cervello.

via | TgCom24
Foto da Pixabay

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Oggi è la Giornata Internazionale della Malattia di Chagas
Malattie

Oggi ricorre la Giornata Internazionale della Malattia di Chagas, una giornata di sensibilizzazione che mira a far conoscere questa pericolosa infezione. La malattia di Chagas, anche nota con il nome di tripanosomiasi americana, è molto diffusa nei Paesi dell’America Latina, ma rappresenta sempre più un problema di portata globale. Vediamo come avviene il contagio e quali sono gli obiettivi del World Chagas Disease Day 2023.