Benessereblog Alimentazione Dieta sana Listeriosi in Europa, 47 casi e 9 morti

Listeriosi in Europa, 47 casi e 9 morti

Uno stabilimento ungherese ha causato il diffondersi della listeria in ben 5 Paesi europei.

Listeriosi in Europa, 47 casi e 9 morti

Si contano 9 morti in 3 anni a causa della listeriosi, in 5 Paesi europei (Austria, Danimarca, Finlandia, Svezia e Regno Unito). Lo comunica l’ultimo bollettino pubblicato da Ecdc (European Centre for Disease Prevention and Control) e dall’Efsa (European Food Safety Authority). In totale i contagli dal 2015 a giugno di quest’anno sono stati 47.

Da dove arriva la contaminazione dei cibi? Da uno stabilimento ungherese e il cibo che potrebbe essere entrato in contatto con la listeria è del mais dolce surgelato, ma anche in mix di vegetali surgelati fra cui il mais, fagioli surgelati e spinaci surgelati.

La listeriosi è una seria intossicazione alimentare causata dal batterio Listeria monocytogenes, che può essere particolarmente insidiosa per persone con un sistema immunitario compromesso, ma anche anziani, bambini e donne incinte. Per questo motivo le autorità ungheresi hanno bandito e ritirato i prodotti a base di vegetali surgelati che sono usciti dallo stabilimento in questione tra l’agosto 2016 e il giugno 2018.

Non è detto comunque che non ci siano altri casi, perché il tempo di incubazione è molto lungo (anche più di un mese), per la lunga durata di conservazione dei surgelati e per il fatto che alcuni esemplari possano essere stati acquistati prima del ritiro dal mercato.

Via | Adnkronos

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Lasonil pomata, a cosa serve?
Terapie e Cure

A cosa serve la pomata Lasonil? Questo prodotto, presente nelle nostre case da decenni, è spesso associato a un rapido trattamento di condizioni dolorose come contusioni, ematomi, strappi muscolari e distorsioni. Il gel Lasonil è un farmaco a base di ibuprofene sale di lisina, e non va applicato nei bambini al di sotto dei 14 anni di età. Il medicinale è sconsigliato per le donne in gravidanza e per chi soffre di determinate condizioni.