Benessereblog Alimentazione Le proprietà dei semi di canapa e le ricette da fare in casa

Le proprietà dei semi di canapa e le ricette da fare in casa

Possono essere consumati da soli o aggiunti ai cibi senza bisogno di seguire particolari ricette. Ecco le proprietà nutrizionale e i benefici dei semi della Cannabis

Le proprietà dei semi di canapa e le ricette da fare in casa

I semi di canapa sono solo uno dei regali della pianta della Cannabis, che con le sue diverse varietà offre all’uomo il materiale di partenza per produrre carta, tessuti, materiali per la costruzione, bevande, cosmetici, carburanti, cibo e medicinali. E dato che i casi di allergia a questo vegetale sono rari, l’agginta dei semi alle ricette di tutti i giorni non comporta particolari rischi.

Dal punto di vista nutrizionale, questi semi sono poco calorici: ne servono, infatti, 3 cucchiai da tavola per raggiungere poco più di 170 calorie e assumere 13,5 grammi di grassi, 11 grammi di proteine e solo 2 grammi di carboidrati. In particolare, le proteine in essi presenti forniscono tutti gli 8 aminoacidi essenziali e fra i grassi in essi contenuti sono comprese buone quantità (e nella giusta proporzione) degli omega 3 e degli omega 6 preziosi per la salute. A questi nutrienti si aggiungono elevate quantità di calcio, magnesio, fosforo, potassio, zolfo e rame.

Fra le loro proprietà è inclusa un’azione di tipo antinfiammatorio. Non solo, sia i semi e olio di canapa stimolano la crescita e la salute di pelle, capelli e unghie e grazie al loro contenuto in acido gamma linoleico proteggono la salute del cervello, dei muscoli e delle membrane. Non solo, questo acido grasso può aiutare a ridurre i sintomi della sindrome premestruale, dell’artrite e della sindrome da fatica cronica.

Utilizzarli in cucina è molto semplice e non richiede uno speciale ricettario. Possono essere mangiati tali e quali o leggermente tostati, oppure aggiungerli al latte, alle zuppe, alle insalate o alla pasta, nei dolci, nel pesto e anche nel pane. La loro aggiunta conferisce ai cibi un sapore simile a quello delle noci. Sperimentare per credere!

Via | LiveStrong; Assocanapa
Foto | da Flickr di xJason.Rogersx

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Sciroppo di glucosio, fa male?
Cibi e bevande

Lo sciroppo di glucosio può comportare rischi per la salute quando consumato in eccesso. È una fonte concentrata di zuccheri semplici, principalmente glucosio, che può provocare un aumento dei livelli di zucchero nel sangue, favorendo l’obesità, il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache. Inoltre, il suo utilizzo frequente può contribuire alle carie dentali. Tuttavia, quando consumato con moderazione come parte di una dieta equilibrata, lo sciroppo di glucosio.