Benessereblog Salute Corpo Le principali malattie articolari e i sintomi per riconoscerle

Le principali malattie articolari e i sintomi per riconoscerle

Sono diverse le malattie articolari che possono colpire le nostre articolazioni e che possono presentarsi con sintomi più o meno uguali o totalmente diversi. Ecco le principali patologie e tutti i segnali che ci devono far sospettare che c'è qualcosa che non va.

Le principali malattie articolari e i sintomi per riconoscerle

Le malattie articolari sono patologie a carico delle articolazioni, che possono colpire un po’ in tutto il corpo: solitamente i sintomi prevedono un dolore molto intenso a carico delle stesse, che si accentua quando viene compiuto uno sforzo fisico, sia di bassa sia di alta entità.

Il dolore alle articolazioni accomuna quasi tutte le malattie articolari, anche se esistono forme congenite che, invece, non si presentano con fastidio più o meno intenso, ma con altri sintomi o segni clinici evidenti. Spesso le malattie articolari si manifestano anche con difficoltà ad utilizzare l’articolazione colpita dalla stessa.

Ecco, allora, alcune delle principali malattie articolari e i loro sintomi, i segnali con cui si presentano solitamente nei pazienti che ne sono affetti:

    Anchilosi, una malattia articolare che prevede la limitazione o l’annullamento dei movimenti di un’articolazione e si manifesta in seguito ad un intervento chirurgico di riparazione o dopo un lungo periodo di immobilizzazione dell’articolazione.

    Artropatia acromio-claveare, artrosi della spalla con dolore intenso soprattutto durante l’attività fisica.

    Displasia dell’anca, sviluppo anomalo dell’anca che da adulti si riconosce per iperlordosi lombare e valgismo del ginocchio, mentre solitamente non si avverte dolore.

    Alluce rigido, con conseguenti problemi di deambulazione.

    Osteomielite, un’infiammazione dell’apparato osteo-articolare, con sintomi come tumefazioni, limitazione dei movimenti, ma anche febbre, dolore intenso.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Oggi è la Giornata Internazionale della Malattia di Chagas
Malattie

Oggi ricorre la Giornata Internazionale della Malattia di Chagas, una giornata di sensibilizzazione che mira a far conoscere questa pericolosa infezione. La malattia di Chagas, anche nota con il nome di tripanosomiasi americana, è molto diffusa nei Paesi dell’America Latina, ma rappresenta sempre più un problema di portata globale. Vediamo come avviene il contagio e quali sono gli obiettivi del World Chagas Disease Day 2023.