Benessereblog Benessere Le lampade fluorescenti sono dannose per la salute?

Le lampade fluorescenti sono dannose per la salute?

L’allarme arriva dall’Inghilterra, che ha intenzione di mettere al bando le lampade fluorescenti di tipo “aperto” (dalla forma a serpentina anziché a classico bulbo), perché emetterebbero una quantità di raggi UV superiore ai limiti considerati pericolosi per la salute della pelle.La raccomandazione è quella di non utilizzarle a distanza ravvicinata per più di un’ora di […]

Le lampade fluorescenti sono dannose per la salute?

L’allarme arriva dall’Inghilterra, che ha intenzione di mettere al bando le lampade fluorescenti di tipo “aperto” (dalla forma a serpentina anziché a classico bulbo), perché emetterebbero una quantità di raggi UV superiore ai limiti considerati pericolosi per la salute della pelle.

La raccomandazione è quella di non utilizzarle a distanza ravvicinata per più di un’ora di seguito o sostituirle con quella bulbo o con altro tipo di lampadine, a incandescenza o alogene.

L’allarme, certo, è serio, ma gli scienziati smorzano i toni specificando che le concentrazioni di raggi UV non sono tali da poter essere correlate a patologie gravi alla pelle, salvo un eventuale leggero arrossamento. Sono gli occhi, invece, a soffrirne maggiormente.

Via | Bioblog.it

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Acqua nel ginocchio: 5 rimedi della nonna
Rimedi naturali

Per ridurre l’acqua nel ginocchio alcune soluzioni naturali, i cosiddetti rimedi della nonna, includono: applicare impacchi freddi, tenere elevare la gamba, stare a riposo assoluto, fasciare la zona dolorante e praticare dei massaggi volti a favorire il drenaggio del liquido. Si tratta di strategie che naturalmente non possono essere sufficienti per trattare le cause sottostanti dell’acqua nel ginocchio né sostituire il parere del medico, ma che possono affiancarsi alle sue direttive.