Benessereblog Salute Le caratteristiche dei batteri probiotici

Le caratteristiche dei batteri probiotici

Le caratteristiche dei batteri probiotici

Col termine di batterio probiotico si intendono delle specie o dei ceppi di batteri che siano attivi, vitali ed efficaci sull’organismo ad un tal punto da poter essere impiegati in medicina clinica. La ricerca di tali batteri può richiedere anche dei lunghi anni, in modo da assicurare anche una certa sicurezza ed efficacia.

Negli ultimi anni sono stati portati a termine una serie di progetti di ricerca, alcuni finanziati dall’Unione Europea, altri da società private, con lo scopo di definire le caratteristiche che un batterio probiotico debba possedere.

Tra queste le più importanti riguardano: sicurezza biologica; capacità di essere ben tollerati dal sistema immunitario dell’ospite; capacità di resistere all’azione degli acidi gastrici; capacotà di aderire alla mucosa della parete intestinale. Le caratteristiche annunciate non sono legate ad un genere o ad una specie, ma a ceppi singoli, opportunamente selezionati.

Foto | Flickr

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social