Benessereblog Alimentazione La vitamina D tiene alla larga raffreddori e influenza

La vitamina D tiene alla larga raffreddori e influenza

La Vitamina D può tenere alla larga il rischio di infezioni delle vie respiratorie. Ecco cosa spiegano gli esperti.

La vitamina D tiene alla larga raffreddori e influenza

Gli integratori di Vitamina D possono aiutare a tenere alla larga infezioni respiratorie acute, tra cui raffreddori e influenza. A suggerirlo è uno studio condotto dai membri della Queen Mary University of London (QMUL), i quali hanno esaminato un campione di 11.000 partecipanti che avevano preso parte a 25 studi clinici condotti precedentemente in 14 Paesi. Esaminando i dati raccolti, gli esperti avrebbero constatato che gli effetti protettivi della supplementazione di vitamina D sono più forti per coloro che hanno più bassi livelli di questa vitamina, e quando la supplementazione avviene su base giornaliera o settimanale, piuttosto che in somministrazioni più distanziate.

La vitamina D può aiutare a proteggere dalle infezioni respiratorie aumentando i livelli di peptidi antimicrobici (delle sostanze naturali) nei polmoni. I risultati dello studio sono in linea con l’osservazione che raffreddori e influenza sono più comuni in inverno e primavera, quando siamo meno esposti alla luce del sole e i livelli di vitamina D sono al minimo. Inoltre, lo studio può spiegare anche perché la vitamina D protegge contro gli attacchi di asma, che sono generalmente innescati da virus che interessano le vie respiratorie.

via | MedicalXpress

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Carbone vegetale, a cosa serve
Corpo

Da rimedio anti-gonfiore, il carbone vegetale è oggi diventato un ingrediente per pane, maschere di bellezza e dentifrici: questo rimedio naturale è conosciuto da molto tempo come trattamento per ridurre il gas intestinale, ma il carbone vegetale può essere usato anche per trattare intossicazioni e altri disturbi. Il rimedio va assunto per non più di 7 giorni e solo in casi particolari.