Benessereblog Salute Corpo La vitamina B è la vitamina della memoria

La vitamina B è la vitamina della memoria

Memoria insufficiente? Fai un pieno di vitamina B

La vitamina B è la vitamina della memoria


Da anni ormai è noto il fenomeno secondo il quale, mangiando bene ai pasti, ci si aiuta a preservare nel miglior modo possibile la nostra memoria; la dieta mediterranea è, infatti, una garanzia per la longevità del cervello e delle sue funzioni.

Questo perchè tale alimentazione apporta tutte le vitamine necessarie e fondamentali per la nostra memoria, ovvero quelle del gruppo B, in particolare la B1 e la B12. Una loro carenza, importante e prolungata, può creare disturbi a livello mnemonico anche gravi, fino alla demenza.

In casi di carenza, quindi, via libera ad una maggiore attenzione nell’assunzione degli alimenti indicati dalla dieta mediterranea e, nei casi meno lievi, anche all’integrazione delle vitamine in questione. Ricordiamo inoltre che anche l’attività fisica fa bene alla memoria, a patto che non sia troppo faticosa, ripetitiva e poco divertente.

Via | Medicinalive
Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Ho ancora il ciclo dopo 10 giorni, cosa devo fare?
Corpo

Molte donne hanno a che fare con un ciclo mestruale irregolare ma, nel caso in cui si prolunghi per oltre 10 giorni, è consigliabile consultare un ginecologo. Questa condizione, chiamata menorragia, può essere causata da squilibri ormonali, fibromi uterini, problemi di coagulazione. Un medico può eseguire esami diagnostici per identificare la causa sottostante e suggerire il trattamento appropriato, che potrebbe includere terapie farmacologiche a seconda della causa.