Benessereblog Salute La dieta Weight Watchers riduce il rischio di diabete?

La dieta Weight Watchers riduce il rischio di diabete?

La dieta Weight Watchers riduce il rischio di diabete?

Il programma di dimagrimento Weight Watchers potrebbe ridurre anche il rischio di sviluppare il diabete. A sugerirlo è un nuovo studio pubblicato su BMJ Open Diabetes Research & Care, secondo cui più di un terzo dei pazienti a rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 sarebbe in grado di evitare di sviluppare tale condizione, semplicemente seguendo un programma Weight Watchers per la prevenzione del diabete. Per giungere a tale conclusione, i ricercatori hanno analizzato un campione di 149 pazienti con un rischio elevato di sviluppare il diabete di tipo 2.

I partecipanti sono stati invitati a contattare Weight Watchers per prenotare un posto nel loro programma di prevenzione del diabete, che comprendeva una sessione iniziale di 90 minuti, seguita da 48 incontri settimanali di gruppo.

Il programma si concentrava sul miglioramento della qualità delle diete, sulla riduzione delle dimensioni delle porzioni, sull’aumento dei livelli di attività fisica, e sull’aumento della fiducia nelle proprie capacità di cambiare e di impegnarsi nel processo. I test del sangue sono stati ripetuti dopo 6 e 12 mesi, per verificare i fattori di rischio e le variazioni di peso registrate nei partecipanti, e dalle analisi sarebbe emerso che questo tipo di programma avrebbe portato a un calo medio dei livelli di glucosio nel sangue, e quindi a un conseguente minore rischio di sviluppare il diabete. La perdita media di peso è stata di 10 kg a distanza di 12 mesi dall’inizio dello studio.

I cambiamenti nello stile di vita e la perdita di peso conseguiti con l’intervento

spiegano gli esperti

si sono tradotti in notevoli riduzioni del rischio diabetico, con un impatto immediato e significativo sulla salute pubblica.

via | ScienceDaily

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social