Benessereblog Salute Infiammazione, come combatterla grazie allo sport

Infiammazione, come combatterla grazie allo sport

Infiammazione, come combatterla grazie allo sport

Infiammazione, come combatterla? Semplice, facendo sport! L’infiammazione rappresenta un problema comune a molte condizioni e patologie. A parlare di questo argomento e a fornire alcuni interessanti spunti per combattere questo disturbo sono stati i membri della Duke University, autori di un nuovo studio pubblicato sulla rivista Science Advances.

Gli esperti spiegano innanzitutto che l’infiammazione cronica può portare a un deperimento dei tessuti, ma per riuscire a prevenirla potrebbe essere sufficiente fare sport in modo costante e regolare. Per giungere a questa conclusione, gli autori dello studio hanno esaminato l’effetto dell’esercizio sui muscoli umani coltivati in laboratorio.

Quando il sistema immunitario reagisce alla presenza di batteri o in caso di danni ai tessuti, a volte una reazione eccessiva può tradursi in un’aggressione nei confronti delle cellule sane. Alcune malattie, come la sarcopenia o l’artrite, possono provocare infiammazioni croniche che causano atrofia muscolare,

spiegano gli esperti.

Infiammazione, come combatterla?

Per il loro lavoro, gli autori hanno esaminato delle cellule muscolari in coltura. A queste sono state aggiunte cellule immunitarie e staminali. Quindi, per imitare gli effetti dell’infiammazione cronica gli autori hanno aggiunto alti livelli di interferone gamma (una molecola prodotta dai linfociti B e T, responsabile di svariati tipi di atrofia e disfunzione muscolare).

Come conseguenza si è registrata una riduzione e una perdita della forza muscolare legata all’infiammazione. Dopodiché, gli esperti hanno simulato gli effetti dell’esercizio fisico attraverso una serie di scariche elettriche.

Ma cosa sarà emerso dalle analisi eseguite in laboratorio? Ebbene, dallo studio è risultato evidente che lo sport offre la possibilità di ridurre in modo concreto l’infiammazione cronica:

L’esercizio fisico ha prevenuto quasi completamente gli effetti dell’infiammazione. Il nostro lavoro suggerisce che l’interferone gamma agisce principalmente attraverso una specifica via di segnalazione e che l’esercizio delle cellule muscolari può contrastare direttamente questo segnale pro-infiammatorio.

via | Agi
Foto di happyveganfit da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social