Benessereblog Salute Gravidanza: troppo glutine aumenta il rischio di diabete per il bambino

Gravidanza: troppo glutine aumenta il rischio di diabete per il bambino

Gravidanza: troppo glutine aumenta il rischio di diabete per il bambino

Un nuovo studio pubblicato sul British Medical Journal rivela che assumere troppo glutine in gravidanza potrebbe essere collegato a un maggior rischio di diabete di tipo 1 per il bambino. Lo studio, condotto in Danimarca, ha preso in esame un campione di 63.000 donne, ed ha fatto emergere che, rispetto a quelle che ne assumevano meno di 7 grammi, le future mamme che mangiavano 20 grammi o più di glutine al giorno avrebbero avuto il doppio delle probabilità di far nascere un figlio che, dai 15 anni di età, avrebbe sofferto di diabete di tipo 1.

Ciò potrebbe essere dovuto ai cambiamenti che interessano il sistema digestivo del feto, ma gli esperti tengono a sottolineare che è ancora presto per trarre delle conclusioni definitive. Per questa ragione, le donne in gravidanza non dovrebbero cambiare la propria dieta sulla base dei risultatti di questo studio, ma dovrebbero mantenerla il più equilibrata possibile.

Prima di ipotizzare eventuali cambiamenti alimentari per le future mamme, saranno infatti necessari ulteriori studi, in modo da riuscire a comprendere se l’associazione sia realmente causata dal glutine, o da altri elementi della dieta. Tuttavia, le donne dovrebbero comunque essere consapevoli della possibilità che assumere eccessive quantità di glutine potrebbe essere associato a un maggior rischio di diabete di tipo 1 per il bambino.

via | La Stampa
Foto da iStock

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social