Benessereblog Salute Terapie e Cure Giornata Nazionale della Malattia di Parkinson, la Sin ricorda l’importanza della diagnosi precoce

Giornata Nazionale della Malattia di Parkinson, la Sin ricorda l’importanza della diagnosi precoce

Una giornata importante per parlare di Parkinson e per sensibilizzare pazienti e medici sul tema della diagnosi precoce,

Giornata Nazionale della Malattia di Parkinson, la Sin ricorda l’importanza della diagnosi precoce

Torna oggi, 26 novembre, la Giornata Nazionale della Malattia di Parkinson, un appuntamento molto importante per sensibilizzare su questo disturbo neurodegenerativo più frequente dopo la demenza di Alzheimer, che solo nel nostro Paese fa registrare circa 220.000 casi (sono 5 milioni i malati). Nella maggior parte dei casi compare intorno ai 60 anni.

La Società Italiana di Neurologia (SIN), in occasione di questo evento, ha ribadito l’importanza della diagnosi precoce nella lotta a questa patologia, poiché un intervento terapeutico tempestivo e mirato può rallentarne la progressione. Il professore Pietro Cortelli, Ordinario di Neurologia dell’Università di Bologna, ha così commentato:

“La diagnosi precoce nel paziente affetto da Parkinson consentirà di attuare una strategia terapeutica capace di modificare la storia naturale della malattia: iniziare il trattamento sintomatico o neuro-protettivo nella fase pre-motoria potrebbe, infatti, rappresentare la strategia terapeutica del futuro. Le recenti scoperte sui meccanismi patogenetici della malattia di Parkinson, ed in particolare la dimostrazione dell’accumulo di proteine tossiche nel cervello dei pazienti affetti da malattia di Parkinson apriranno nuove ed importanti prospettive terapeutiche”.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come si cura la candidosi
Terapie e Cure

La candidosi è un tipo di micosi provocato dai lieviti del genere “Candida”. L’infezione può colpire non solo le zone genitali maschili e femminili, ma anche la bocca, l’intestino e altre parti del corpo. Ma come si cura la candidosi? Solitamente l’infezione viene trattata mediante l’utilizzo di farmaci antimicotici, ai quali è possibile abbinare dei cambiamenti nella dieta e l’adozione di alcune soluzioni naturali.