Benessereblog Salute Fare sport migliora la funzione cerebrale nelle persone in sovrappeso

Fare sport migliora la funzione cerebrale nelle persone in sovrappeso

Fare sport migliora la funzione cerebrale nelle persone in sovrappeso

Fare sport migliora le funzioni cerebrali delle persone in sovrappeso. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri della University of Tübingen, i quali spiegano che, oltre ai benefici che riguardano metabolismo, umore e salute generale, l’esercizio fisico migliora anche la funzionalità cerebrale negli individui obesi e in sovrappeso.

Queste persone presentano generalmente una resistenza all’insulina nel cervello, dove vengono fornite informazioni sullo stato nutrizionale.

I ricercatori volevano scoprire se l’esercizio fisico può migliorare la sensibilità all’insulina nel cervello e se può migliorare la cognizione negli individui in sovrappeso. Per rispondere a questa domanda, gli esperti hanno arruolato un campione di 22 adulti sedentari in sovrappeso o obesi (BMI medio di 31). I partecipanti sono stati sottoposti a due scansioni cerebrali, prima e dopo un intervento di 8 settimane di esercizio fisico. I volontari sono stati valutati anche per le capacità cognitive, l’umore e il metabolismo periferico.

Anche se l’intervento fisico ha comportato solo una perdita di peso marginale, le funzioni cerebrali importanti per il metabolismo si sono normalizzate dopo sole 8 settimane. In particolar modo, fare sport ha aumentato il flusso sanguigno in aree del cervello importanti per il controllo motorio e i processi di ricompensa. Maggiore è il miglioramento della funzione cerebrale, maggiore è risultata la quantità di grasso della pancia che i partecipanti hanno perso nel corso dell’intervento.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social