Benessereblog Salute I falsi miti sull’artrite da sfatare

I falsi miti sull’artrite da sfatare

I falsi miti sull’artrite da sfatare

L’artrite è una patologia che riguarda le articolazioni: si tratta di un’infiammazione che le colpisce. Esistono più di 100 diversi tipi di artrite, con diverse cause e metodi di trattamento. I principali sintomi sono dolori articolari e rigidità, che in genere peggiorano con l’età. Questo non vuol dire, però, che colpisca solo gli anziani. Sfatiamo questo ed altri miti sulla malattia.

I falsi miti sull'artrite da sfatare

Falsi miti sull’artrite

I falsi miti sull’artrite, complici anche le fake news, sono parecchi. Iniziamo con il precisare che con tale termine non si intende una malattia bensì più di 100 diverse patologie.

  • Solo gli anziani soffrono di artrite. Sebbene sia più comune negli anziani, l’artrite può colpire a qualsiasi età.
  • L’artrite (reumatoide) è più frequente nelle donne. Vero. Rispetto agli uomini le colpisce tre volte di più.
  • Far scrocchiare le dita può causare l’artrite. Per alcuni è una pratica irresistibile, per altri è inconcepibile ma ad oggi non vi è alcuna prova che possa portare all’artrite.
  • Se fanno male le articolazioni, è artrite. Non tutti i dolori articolari sono riconducibili all’artrite e non costituiscono necessariamente un campanello di allarme per il futuro. Può trattarsi, ad esempio di tendiniti o borsiti.
  • Chi soffre di artrite non dovrebbe fare attività fisica. Non necessariamente. L’esercizio fisico, infatti, può aiutare a mantenere la capacità di movimento e la forza delle articolazioni. Anzi, secondo i medici, le persone con artrite che si esercitano regolarmente hanno meno dolore, più energia e dormono meglio.
  • Il caldo è meglio del freddo per le articolazioni doloranti. Non è vero, entrambi possono lenire e dare sollievo.
  • L’artrite non è prevenibile. Parzialmente vero. Se non è possibile prevenirla, alcune persone possono eliminare alcuni fattori di rischio come il sovrappeso o il fumo.
  • Una volta diagnosticata, l’artrite non può essere curata. Sebbene spesso non esista una cura, sono disponibili alcuni farmaci che possono aiutare a ridurre i sintomi di molti tipi di artrite.
  • I cambiamenti climatici possono peggiorare l’artrite. C’è una persistente credenza che vuole che pioggia e umidità possano peggiorano i sintomi dell’artrite. Non esistono evidenze scientifiche a riguardo, ma molte persone lamentano il peggioramento dei propri sintomi  proprio in concomitanza di tali condizioni climatiche. L’esatta relazione tra il meteo e i sintomi non è ancora compresa, ma in una certa misura sembra esistere.

Photo | Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social