Benessereblog Salute Dolore all’articolazione sacroiliaca: le cause e i disturbi più frequenti

Dolore all’articolazione sacroiliaca: le cause e i disturbi più frequenti

Quali sono le cause principali che possono favorire il dolore all'articolazione sacroiliaca? Ecco i disturbi più frequenti.

Dolore all’articolazione sacroiliaca: le cause e i disturbi più frequenti

Guarda la galleria: Dolore all’articolazione sacroiliaca

L’articolazione sacroiliaca è un’articolazione del bacino formata dall’osso sacro, un osso triangolare su cui posa la colonna vertebrale, e dalle ossa iliache poste ai lati. Questa articolazione compie dei piccoli movimenti di circa un centimetro, molto importante durante la gravidanza, quando tutto si sposta e si modifica per far posto al bambino. Ci sono numerose situazioni che possono creare dolore, soprattutto a seguito di un trauma del becino, come può essere il parto. I disturbi più frequenti sono un dolore, tipo chiodo, che si espande nell’inguine, prende le cosce e corre oltre il ginocchio.

Le cause patologia della sacro iliaca sono :

  • evento traumatico diretto su un fianco destro o sinistro (per esempio in seguito a caduta accidentale)
  • sforzi in flessione-torsine del tronco
  • cattivo riallineamento del bacino dopo il parto
  • durante interventi chirurgici di solito a causa di manovre forzose eseguite per necessità operatorie
  • posture scorrette prolungate.

Il dolore aumenta in

  • Posizione seduto o dal passaggio seduto in piedi e paradossalmente si attenua o scompare con il movimento.
  • Il girarsi su un fianco
  • Accavallare una gamba sull’altra

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Sobrepin: a cosa serve e formati
Salute

Sobrepin è un medicinale per la tosse caratterizzata dalla produzione di catarro. Appartiene alla categoria dei farmaci mucolitici ed è attivo nel fluidificare le secrezioni mucose delle vie respiratorie, alterandone la composizione. E’ disponibile in commercio in diverse forme ma, così come vale per tutti i farmaci, anche a questo sono legati degli effetti collaterali che è opportuno conoscere. Seguite le indicazioni del medico o del farmacista e non superate le dosi raccomandate.