Benessereblog Alimentazione Dieta ed effetto serra

Dieta ed effetto serra

A prima vista nulla in comune sembrerebbero avere le diete e il riscaldamento globale. E invece ce l’hanno. Così sostengono alcuni ricercatori americani secondo cui riducendo il consumo calorico e lasciando a casa le auto si riduce anche l’emissione di diossine che danneggiano l’ozono e sono tra le cause dell’effetto serra.Sembrerebbe un’affermazione azzardata, ma un […]

Dieta ed effetto serra

A prima vista nulla in comune sembrerebbero avere le diete e il riscaldamento globale. E invece ce l’hanno. Così sostengono alcuni ricercatori americani secondo cui riducendo il consumo calorico e lasciando a casa le auto si riduce anche l’emissione di diossine che danneggiano l’ozono e sono tra le cause dell’effetto serra.

Sembrerebbe un’affermazione azzardata, ma un interessante articolo pubblicato dal portale della CNN spiega che poco ha a che fare le diete alimentari e molto, invece, con le abitudini di vita. Evitare di uscire in auto e preferire la bicicletta, quindi, fa bene alla salute delle persone e del pianeta. Non sembra proprio una novità, dopotutto. Almeno per noi italiani.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Il caffè fa male ai reni?
Nutrizione

Il caffè non fa male ai reni se consumato con moderazione. L’assunzione eccessiva di caffeina, presente nel caffè e in altre bevande, può contribuire ad aumentare la pressione sanguigna, un fattore dannoso per la salute renale. Tuttavia, fino ad oggi, non ci sono prove scientifiche che suggeriscano una controindicazione al consumo moderato di caffeina (2-3 tazzine di caffè al giorno) per soggetti sani o con malattie renali. Con le dovute eccezioni in caso di anziani, bambini e non solo.