Benessereblog Cosa sono le cellule epiteliali, dove si trovano e le loro funzioni

Cosa sono le cellule epiteliali, dove si trovano e le loro funzioni

Cosa sono le cellule epiteliali, dove si trovano e le loro funzioni

Cellule epiteliali: cosa sono e a cosa servono? Se parliamo di cellule epiteliali non possiamo non parlare del tessuto epiteliale. All’interno del nostro organismo si trovano infatti diversi tipi di tessuto, connettivo, muscolare, nervoso, ed epiteliale appunto. Per quanto concerne il tessuto epiteliale, esso è formato da cellule aderenti tra loro, di forma regolare e quasi geometrica, che variano in base alla forma e al tipo di epitelio. Esse sono caratterizzate da due superfici distinte, la prima rivolta verso la membrana sottostante (basale ), detta superficie basale, mentre l’altra superficie è rivolta verso il lato superiore dell’epitelio, ed è detta superficie apico-laterale.

 

In particolar modo, troveremo un epitelio pavimentoso o squamoso semplice, le cui cellule sono appiattite e si trovano ad esempio negli alveoli polmonari e nei vasi sanguigni.

 

Vi è poi quello cubico semplice, che si trova nei tubuli renali, nell’ovaio e nei dotti ghiandolari, e le cui cellule hanno una forma cuboidale. La loro funzione è quella di consentire l’assorbimento e la secrezione delle sostanze. L’epitelio cilindrico semplice è invece formato da un singolo strato di cellule cilindriche (ad esempio cellule intestinali), che hanno la funzione di assorbimento e secrezione.

L’epitelio pavimentoso è formato da strati di cellule appiattite e cilindriche con funzione protettiva, e si trova a livello della cute, della mucosa orale, delle vie urinarie e della vagina. Quello pseudo-stratificato è invece formato da cellule cilindriche che hanno una diversa altezza, e per questa ragione appare disposto in più strati. La sua funzione è quella di protezione, di movimento e di secrezione di muco. Vi è poi l’epitelio di transizione, le cui cellule sono disposte in un unico strato quando sono in fase di “riposo”, ma si dispongono in più strati quando avviene una contrazione. Esse si trovano nell’uretere e nella vescica.

 

Infine, ricordiamo che le funzioni dell’epitelio si distinguono in quella di “rivestimento”, ovvero di ricoprire la superficie cutanea del corpo e la cavità di un organo, e quella ghiandolare, ovvero quella di produrre e secernere determinate sostanze.

via | InErboristeria
Foto da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social