Benessereblog Alimentazione Dieta sana Cosa mangiare al rientro dalle vacanze?

Cosa mangiare al rientro dalle vacanze?

Cosa mangiare al rientro dalle vacanze?


L’altro giorno abbiamo parlato di chi in vacanza non era riuscito propriamente a fare il bravo e si era lasciato tentare da alcuni vizietti gastronomici, come aperitivi, cenette, gelato, ecc. Ma ci sarà anche qualcuno, al rientro dalle ferie, che, invece, vorrà continuare a seguire un’alimentazione corretta e a tenere il proprio metabolismo ancora attivo. Bene, allora vediamo quali sono i cibi da consumare maggiormente e che hanno queste proprietà.

Le carni di tacchino magro, ad esempio sono le più povere di grassi e di colesterolo: è un alimento da privilegiare durante un regime ipocalorico perchè possiede grassi polinsaturi e proteine che aiutano lo sviluppo della massa magra, la quale mette in moto il metabolismo. Il pompelmo, invece, contiene composti che abbassano il livello di insulina nel sangue e previene l’eccessivo assorbimento di grassi alimentari e carboidrati.

L’avena ha proprietà lipolitiche: aiuta a far uscire gli acidi grassi dalle cellule adipose e mette in moto il processo di dimagrimento. Bisogna consumarne 4 cucchiaini da caffè al giorno. Infine, il peperoncino, che stimola la termogenesi. Questi alimenti non dovrebbero mai mancare sulla vostra tavola, se volete continuare a perdere qualche altro chiletto.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social