Benessereblog Cosa è la fame d’aria? I sintomi, le cause e le cure

Cosa è la fame d’aria? I sintomi, le cause e le cure

Cosa è la fame d’aria? I sintomi, le cause e le cure

La fame d’aria è una sensazione che si manifesta quando chi ne soffre ha un respiro affannoso, le cui cause possono essere moltissime, anche non patologiche: la fame d’aria può presentarsi in seguito a sforzi eccessivi, a causa dell’età avanzata o se la persona soffre di malattie a carico del cuore o dell’apparato respiratorio. E’ un disturbo che si presenta in gravidanza, soprattutto negli ultimi mesi, e che è tipico di chi fuma. Si può presentare in caso di bronchite, polmonite, ma anche in presenza di ansia e stress.

I sintomi sono respiro affannoso, difficoltà a respirare, ma anche tosse e mancanza d’aria, come se la persona stesse soffocando. Quali i rimedi:

  • Chi ne soffre deve stare a riposo.
  • Tra i farmaci utilizzati ci sono i broncodilatatori, ma anche gli antistaminici e i cortisonici.
  • Nei casi più gravi è necessaria la ventilazione assistita.
  • Si deve smettere di fumare.
  • Si deve mangiare sano e fare attività fisica regolarmente.
  • Esistono anche dei rimedi naturali, come i fiori di Bach, che calmano e aiutano contro lo stress, ma anche il carbone vegetale, se si presenta dopo mangiato, e la grindelia.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social