Benessereblog Salute Malattie Contro l’infezione da HIV il latte con anticorpi in arrivo dall’Australia

Contro l’infezione da HIV il latte con anticorpi in arrivo dall’Australia

Come prevenire il virus dell’HIV? Semplice come bere un bicchiere di latte. Anzi, sarà proprio questo alimento a proteggere le cellule del nostro corpo da un virus che, purtroppo, colpisce ancora moltissime persone in tutto il mondo. Non stiamo parlando, ovviamente, del comune latte che siamo abituati a portare tutti i giorni sulle nostre tavole, […]

Contro l’infezione da HIV il latte con anticorpi in arrivo dall’Australia

Come prevenire il virus dell’HIV? Semplice come bere un bicchiere di latte. Anzi, sarà proprio questo alimento a proteggere le cellule del nostro corpo da un virus che, purtroppo, colpisce ancora moltissime persone in tutto il mondo. Non stiamo parlando, ovviamente, del comune latte che siamo abituati a portare tutti i giorni sulle nostre tavole, ma di un alimento molto particolare ideato da un team di ricercatori australiani.

Questo gruppo di studiosi della Melbourne University, in collaborazione con la società Immuron Ltd., ha infatti creato un latte con delle proprietà nutrizionali in grado di permettere al nostro corpo di respingere il virus dell’HIV che continua a colpire anche in Italia: al suo interno contiene degli anticorpi specifici che consentono di proteggersi dall’attacco di questo virus, impedendogli di fatto di diffondersi in tutto il corpo.

La lotta contro il virus dell’HIV verrà combattuta anche con uno speciale latte. Questi ricercatori hanno infatti vaccinato alcune mucche gravide con le proteine dell’Hiv. Hanno poi analizzato il loro primo latte, prodotto dopo aver partorito i vitellini. Il colostro era in possesso di alcuni anticorpi preziosi nella lotta al virus, come spiegato da Marit Kramski

Siamo stati in grado di produrre anticorpi specifici contro le proteine di superficie dell’Hiv nel latte. Abbiamo testato gli anticorpi e abbiamo scoperto che questi si legano all’Hiv e inibiscono il virus dall’infezione e penetrazione nelle cellule umane.

Dopo il latte, ecco che i ricercatori stanno studiando ora una nuova crema vaginale microbicida, che si possa utilizzare nei rapporti sessuali, sempre in combinazione con il preservativo, per rendere il sesso ancora più sicuro dall’insorgenza del virus dell’HIV: la lotta fa continui passi avanti, anche perché la malattia continua a colpire sempre più persone ed è giusto cercare ogni strada per fermarla!

Foto | Getty Images

Via | Italiasalute

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Meningite: 9 sintomi da conoscere e non sottovalutare
Malattie

La meningite è un’infiammazione che interessa le membrane che proteggono e circondano il cervello e il midollo spinale, ovvero le cosiddette meningi. Tra i primi sintomi, rientrano la sonnolenza, un forte mal di testa e la mancanza di appetito. Si aggiungono poi febbre alta, sensibilità alla luce e ai rumori forti.