Benessereblog Salute Malattie Contagio da Covid-19: chi va al ristorante rischia di più?

Contagio da Covid-19: chi va al ristorante rischia di più?

Contagio da Covid-19: chi va al ristorante rischia di più?

Il rischio di contagio da Covid-19 è maggiore per chi mangia spesso al ristorante? E cosa possiamo fare per proteggere la nostra salute e quella delle persone a noi care?

Quello del rischio di contagio da coronavirus è un tema che interessa il mondo intero ormai da molti mesi. Sappiamo già tutti molto bene che per proteggere la nostra salute basterebbe semplicemente mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone, indossare la mascherina e igienizzare le mani. Tuttavia, tutto ciò non è sempre fattibile, specialmente quando ci troviamo al ristorante.

In questo luogo è ad esempio impossibile consumare un pasto se si indossa la mascherina. Se ci si trova in un luogo chiuso, il rischio di contagio inoltre potrebbe aumentare. Ma come fare quindi a proteggere la nostra salute?

Anche questa volta, a fare chiarezza in questo mare di incertezze ci pensano gli esperti intervistati dal sito dottoremaeveroche.it, i quali spiegano innanzitutto che, si, con buone probabilità il ristorante è un luogo in cui si corre un maggior rischio di contagio. Naturalmente va detto che quello che stiamo affrontando è un agente patogeno nuovo, per cui non possiamo ancora affermare con assoluta certezza quali siano le modalità di trasmissione del virus. Tuttavia, in base ai tantissimi studi condotti da Febbraio a oggi, risulta chiaro che nei luoghi chiusi e non areati, dove non è possibile mantenere la distanza di sicurezza e indossare le mascherine (come i ristoranti ad esempio) i rischi di contagio da Covid-19 sono maggiori.

Gli esperti spiegano però che i pericoli si riducono quando il ristorante rispetta le regole fornite dal Ministero della Salute e dall’Oms. Ma come fare a essere certi di non correre rischi? Ecco alcuni consigli da seguire.

Contagio da Covid-19 al ristorante: come ridurre i rischi?

ristorante

Dal momento che, come abbiamo visto, il contagio avviene maggiormente nei luoghi chiusi, sarà utile chiedere di mangiare all’aperto, se il ristorante prevede una zona apposita con i tavoli a debita distanza. In caso contrario, accertatevi che nella sala vi sia un buon ricambio d’aria e non mettetevi nella traiettoria dell’aria condizionata o delle correnti d’aria.

Quando vi spostate da una parte all’altra del locale (ad esempio per andare in bagno) indossate sempre la mascherina. Scegliete locali con ampi tavoli se siete in compagnia di persone non conviventi, in modo da mantenere una buona distanza fra voi e gli altri commensali.

Lavate le mani appena entrate nel locale (se non ne avete la possibilità, utilizzate un gel igienizzante a base alcolica). Chiedete inoltre un menu di carta usa e getta, o di poter usare lo smartphone per consultare i piatti.

Durante il pasto, evitate infine di assaggiare i cibi dal piatti dei vostri amici!

via | Dottoremaeveroche

Foto di NickyPe da Pixabay
Foto di Pexels da Pixabay

Seguici anche sui canali social