Benessereblog Salute Come migliorare la vita dei pazienti con demenza

Come migliorare la vita dei pazienti con demenza

Come migliorare la vita dei pazienti con demenza

Un nuovo studio condotto dai membri della University of Exeter ha recentemente identificato i fattori che consentono alle persone con demenza e ai loro caregiver di vivere nel miglior modo possibile. Questo è ciò che emerge dal nuovo studio pubblicato sulla rivista Alzheimer Disease & Associated Disorders, i cui autori hanno scoperto che gli aspetti psicologici, come l’ottimismo, l’autostima, solitudine e depressione sono strettamente collegati alla capacità di ottimizzare la qualità della vita e il benessere sia nelle persone che soffrono di demenza, sia in quelle che se ne occupano.

Per giungere a questa conclusione, gli esperti hanno preso in esame un campione di 1.547 persone con diagnosi di demenza (da lieve a moderata) e 1283 assistenti. Entrambi i gruppi di partecipanti hanno fornito valutazioni sulla loro qualità di vita, sulla soddisfazione e sui livelli di benessere, in relazione alla demenza e alla salute generale. Esaminando i dati, gli esperti hanno scoperto che la salute e la forma fisica sono naturalmente importanti per entrambi i gruppi, e lo stesso vale per l’attività sociale e l’interazione con le altre persone.

Per le persone affette da demenza, la loro situazione sociale e la loro capacità di gestire la vita quotidiana sono fattori importanti.

Le persone affette da demenza hanno il diritto di vivere bene, tuttavia senza una definizione chiara può essere difficile determinare cosa significhi realmente “vivere bene “.

Dopo aver esaminato diversi fattori, gli esperti hanno rilevato che la salute psicologica ha il maggiore impatto sulle persone affette da demenza. Troppe persone affrontano questa condizione da sole, senza un adeguato sostegno e senza interventi volti a migliorare l’autostima, fronteggiando percezioni negative nei confronti dell’invecchiamento e problemi come depressione o solitudine.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social