Benessereblog Salute Come aumentare la vitamina D naturalmente, anche in inverno

Come aumentare la vitamina D naturalmente, anche in inverno

Come aumentare la vitamina D naturalmente, anche in inverno

Come aumentare la vitamina D naturalmente e senza assumere degli integratori alimentari? Sappiamo bene che la vitamina D è molto importante per sostenere il nostro sistema immunitario. Nel corso di tutta la vita, ma soprattutto negli ultimi tempi, a causa della pandemia di Covid-19, il nostro obiettivo dovrebbe essere quello di prenderci cura della nostra salute. In che modo? Mangiando in modo sano innanzitutto, ma anche svolgendo attività fisica e dando un taglio a vizi dannosi, a cominciare da quello del fumo.

Per rafforzare il sistema immunitario può essere senz’altro utile anche fare il pieno di vitamina D, la cosiddetta “vitamina del sole”. Studi dimostrano infatti che una carenza di tale vitamina può favorire lo sviluppo di infezioni e malattie. Ma come fare ad aumentarla naturalmente e senza assumere integratori alimentari?

Integratori: quando servono?

Partiamo da un presupposto: se c’è un’effettiva carenza di vitamina D, l’assunzione di integratori alimentari potrebbe essere consigliata dal vostro medico, che potrà fornirvi la migliore guida sulla base delle vostre specifiche condizioni di salute.

Il fabbisogno di questa vitamina varia in base all’età, e può andare dalle 400 unità al giorno fino alle 1.000, in caso di fattori di rischio o carenza vitaminica.

In assenza di tali fattori, il medico difficilmente vi consiglierà di assumere tali integratori. Se in generale volete però aumentare i livelli di vitamina D, anche senza alcuna carenza, potrete farlo semplicemente grazie a delle sane abitudini e a una corretta alimentazione.

Come aumentare la vitamina D senza integratori

Abbiamo visto che degli adeguati livelli di vitamina D possono aiutare il nostro organismo a combattere le malattie, ma come raggiungerli senza dover comprare integratori e prodotti potenzialmente inutili o persino dannosi? Esistono due modi in particolare per raggiungere il vostro obiettivo, ovvero:

  • Esporsi al sole, in modo da sintetizzare la vitamina D in maniera naturale. Ricordate di applicare sempre la crema solare, anche in inverno, in modo da combattere gli effetti dannosi dei raggi UV.
  • Mangiare cibi ricchi di vitamina D, fra i quali vi sono pesce, latte, cibi fortificati e alcune verdure. Ma in particolar modo, dove si trova la vitamina D?

Vitamina D, gli alimenti che la contengono

Abbiamo visto che, oltre all’esposizione al sole, anche una sana alimentazione può aiutarci a far alzare i livelli di Vitamina D. Per far ciò, gli alimenti da preferire sono:

  • Pesci grassi, come il salmone, la trota, lo sgombro e il tonno: preferite pesci allevati in modo sostenibile.
  • Latte: lo associamo specialmente al calcio, ma questo alimento contiene anche tanti altri elementi benefici, tra cui vitamina D, vitamina A e proteine.
  • Funghi: come noi esseri umani, i funghi sintetizzano la vitamina D quando vengono esposti al sole, e ne contengono discrete quantità.
  • Uova: anche queste rappresentano una buona fonte di vitamina D, soprattutto se mangiate il tuorlo.

Per finire, come abbiamo accennato, l’assunzione di integratori di vitamina D (da quelli naturali a quelli disponibili in farmacia) dovrà essere valutata dal vostro medico, e consigliata solo se e quando effettivamente necessaria.

Foto di Наталья Данильченко da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social