Benessereblog Salute Ciclo mestruale irregolare e lungo: quali sono i rischi?

Ciclo mestruale irregolare e lungo: quali sono i rischi?

Ciclo mestruale irregolare e lungo: quali sono i rischi?

Avere un ciclo mestruale irregolare o molto lungo può essere collegato a svariati rischi per la nostra salute. La scienza ha già dimostrato ad esempio che cicli irregolari e particolarmente prolungati – che rappresentano un problema comune a molte donne – sono associati a un rischio più elevato di soffrire di malattie gravi come cancro alle ovaie, malattia coronarica, diabete di tipo 2 e persino di soffrire di problemi di salute mentale.

Adesso un nuovo studio ha voluto esaminare il possibile legame esistente fra cicli mestruali irregolari e particolarmente lunghi in adolescenza e in età adulta, e il rischio di morte precoce.

Lo studio è stato pubblicato sulle pagine del The BMJ, ed ha preso in esame i dati di 79.505 donne in premenopausa (ovvero con un’età media di 38 anni), tutte senza alcuna storia di malattie cardiovascolari, cancro o diabete alle spalle. Durante il follow up durato ben 24 anni sono state documentate 1.975 morti premature, di cui 894 per cancro e 172 a causa di malattie cardiovascolari.

Cosa dobbiamo sapere sul ciclo mestruale irregolare

Purtroppo gli autori hanno osservato che le donne che avevano cicli irregolari o molto lunghi durante l’adolescenza e l’età adulta hanno registrato dei tassi di mortalità maggiori rispetto a quelle che invece avevano dei cicli più regolari. Il rischio era ancor più alto per le donne che avevano il vizio del fumo.

Alla luce di ciò, gli autori invitano dunque i medici a includere le caratteristiche del ciclo mestruale nell’arco della vita riproduttiva delle pazienti, e a prendere in considerazione tali caratteristiche, come segni utili per valutare lo stato di salute generale delle donne.

via | ScienceDaily
Foto di Irina Ilina da Pixabay

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social