Benessereblog Salute Terapie e Cure Cervicalgia e vertigini, i rimedi migliori

Cervicalgia e vertigini, i rimedi migliori

Cervicalgia e vertigini, i rimedi migliori

La cervicalgia è un disturbo molto comune, che porta a soffrire di dolori al rachide cervicale. Dolori a volte insopportabili, che possono presentare anche altri fastidi, come ad esempio le vertigini. Bisogna innanzitutto capire le cause che hanno determinato questi due disturbi: rivolgersi al proprio medico curante è il primo passo per capire cosa c’è che non va e avere una diagnosi che può aiutare a trovare cure e rimedi giusti.

Cervicalgia e vertigini possono essere provocate da varie cause:

    Traumi, come ad esempio il classico colpo di frusta.
    Cattiva postura, con relativa infiammazione della muscolatura.
    Degenerazioni, come in caso di artrosi.

I sintomi, oltre al dolore alla cervicale e alle vertigini, possono essere anche altri: stanchezza, dolore al petto, tachicardia, sonnolenza, crampi e dolore addominali, arti intorpiditi, panico, secchezza della bocca, capogiri continui che influiscono sulle normali attività quotidiane, senza dimenticare nausea e vomito.

Sono diversi gli esami diagnostici che potrebbero essere utili per capire la causa del nostro disturbo, come ad esempio lastre Rx, ma anche una risonanza magnetica. Prima di tutto è bene fare una visita dal medico, esponendo tutti i sintomi e tutti i fatti che potrebbero essere correlati al disturbo che ci ha colpito. Solo in seguito sarà il dottore che ci ha visitato a indirizzarci verso l’esame diagnostico e il professionista che ritiene più adatto per la nostra condizione.

Quali sono i rimedi migliori? Sicuramente si possono adottare solo ed esclusivamente dopo aver individuato la causa, per poter procedere con cure mirate. La fisioterapia è un rimedio molto utile per alleviare i sintomi e correggere cattive abitudini di postura. Diversi farmaci possono aiutare, come i cortisonici e gli anticolinergici, mentre in seconda battuta la riabilitazione con massoterapia, laser, tecar e altri trattamenti possono aiutare a superare il problema.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social