Benessereblog Alimentazione Cereali integrali, ecco perché fanno bene alla salute

Cereali integrali, ecco perché fanno bene alla salute

Cereali integrali, ecco perché fanno bene alla salute

Sappiamo bene che i cereali integrali rappresentano dei veri e propri alleati per la nostra salute, ma conoscete il motivo? A rispondere a questa domanda è un nuovo studio condotto dai membri del National Food Institute, Technical University of Denmark, secondo cui gli adulti in sovrappeso che sostituiscono i prodotti di grano raffinati – come il pane bianco e la pasta – con dei cereali integrali tenderebbero a mangiare meno, perdono più peso e presentano anche un più basso grado di infiammazione del corpo.

L’infiammazione è la risposta naturale del corpo ad un’infezione, ma alcune persone presentano livelli leggermente elevati di infiammazione anche se non vi è un’infezione. Ciò riguarda, in particolar modo, le persone in sovrappeso, che in una condizione del genere corrono un rischio maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2.

Per il loro studio, gli esperti hanno arruolato un campione di 50 adulti a rischio di sviluppare malattie cardiovascolari o diabete di tipo 2, e li hanno divisi in due gruppi in maniera casuale. Un gruppo di partecipanti ha seguito una dieta per otto settimane, in cui tutti i prodotti erano integrali, mentre i membri del secondo gruppo avrebbero mangiato prodotti raffinati per lo stesso periodo di tempo. Dopodichè, i partecipanti hanno scambiato le diete.

Dai test del sangue sarebbe emerso che i volontari presentavano minori livelli di infiammazione nel corpo quando seguivano la dieta a base di cereali integrali, e sarebbe inoltre stato confermato che, quando si assumono prevalentemente cereali integrali, si tenderebbe a mangiare meno, probabilmente perché questo tipo di alimenti aumenta il senso di sazietà. In tal modo, è più semplice riuscire a perdere peso e ritrovare la giusta forma fisica.

via | ScienceDaily

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social