Benessereblog Salute Cancro, osservate cellule tumorali in 3D: è la prima volta

Cancro, osservate cellule tumorali in 3D: è la prima volta

Cancro, osservate cellule tumorali in 3D: è la prima volta

Guarda la galleria: Cellule tumorali in 3D

È stato scatto il primo ritratto in 3D delle cellule tumorali grazie a un microscopio ad alta risoluzione. Il risultato, descritto sulla rivista Cell, aiuterà a comprendere meglio il comportamento e scoprire nuovi punti deboli del tumore. A firmare questo importante risultato sono i ricercatori del Southwestern Medical Center dell’università del Texas, guidati da Reto Fiolka, che ha così commentato:

“Ci sono prove chiare che l’ambiente influisce parecchio sul comportamento delle cellule, quindi il valore degli esperimenti sulle colture di cellule sui vetrini deve almeno essere messo in discussione. Il nostro microscopio ad alta risoluzione può aiutarci a comprendere meglio i meccanismi molecolari alla base del comportamento cellulare, e avere un’immagine più realistica dell’ambiente tumorale”.

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Allattamento al seno, 8 cose da sapere
Gravidanza

Allattare al seno fa bene al bambino e migliora anche la salute della neomamma, ma ci sono alcune cose che bisognerebbe sapere prima di cominciare ad allattare il proprio piccolo. Ecco di quali si tratta.