Benessereblog Alimentazione Quanto mangiano i bambini dopo le partite?

Quanto mangiano i bambini dopo le partite?

Quanto mangiano i bambini dopo le partite?

Gli snack post-partita potrebbero essere dannosi per la salute dei bambini. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato dai membri della Brigham Young University sulle pagine dell’American Journal of Health Behavior, i cui autori hanno scoperto che il numero di calorie che i bambini consumano con gli snack post-partita supera di gran lunga il numero di calorie effettivamente bruciate giocando.

I bambini sono sempre inondati dalla cultura degli spuntini: feste a scuola, feste di compleanno e giochi sportivi per giovani. Non abbiamo bisogno di caricarli con altro zucchero anche dopo una partita

spiegano gli autori dello studio dopo aver analizzato le abitudini di un campione di alunni di terza e quarta elementare in oltre 189 partite di calcio, baseball e softball. Gli esperti hanno monitorato sia la loro attività fisica che gli snack che consumavano, ed hanno scoperto che i genitori portavano spuntini alle partite l’80% delle volte, e nel 90% dei casi la merenda comprendeva anche delle bevande zuccherate.

I ricercatori hanno scoperto che il dispendio energetico medio per i bambini era di 170 calorie a partita mentre l’apporto calorico medio dagli snack post-partita era di 213 calorie. La quantità media di zucchero consumato dopo la partita era di 26,4 grammi (mentre la raccomandazione giornaliera totale per i bambini è di 25 grammi).

Gli autori dello studio spiegano che le calorie in più assunte dai bambini potrebbero non sembrare molto, ma a lungo andare potrebbero fare la differenza per la salute dei piccoli di casa.

Quindi, quando i tuoi figli praticano sport, ti consigliamo di fare una scelta salutare, scegliendo acqua, frutta e verdura e anche una fonte proteica sana, come le noci.

via | Eurekalert

Foto di bottomlayercz0 da Pixabay

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social