Benessereblog Salute Corpo Allergia da telefonino: colpa del nickel

Allergia da telefonino: colpa del nickel

A prima vista, il titolo fa pensare ad insofferenza di tipo psicologico nei confronti dell’oggetto elettronico più presente nelle nostre vite. Si tratta invece di una patologia che assume forma fisica, e più precisamente di dermatite intorno al lobo dell’orecchio. Il colpevole è, appunto, il telefonino. O meglio il nickel spesso presente nei cellulari più […]

Allergia da telefonino: colpa del nickel


A prima vista, il titolo fa pensare ad insofferenza di tipo psicologico nei confronti dell’oggetto elettronico più presente nelle nostre vite. Si tratta invece di una patologia che assume forma fisica, e più precisamente di dermatite intorno al lobo dell’orecchio. Il colpevole è, appunto, il telefonino. O meglio il nickel spesso presente nei cellulari più evoluti, che provocano la reazione allergica della pelle se l’uso del telefonino è prolungato.

L’allarme è stato lanciato dalla British Association of Dermatologists, che ha denunciato un preoccupante aumento delle dermatiti nell’area della testa interessata dall’uso del cellulare. L’allergia si manifesta maggiormente nei soggetti già allergici al nickel, ma con l’uso prolungato può verificarsi anche in chi non aveva mai riscontrato simili dermatiti prima d’ora. Il suggerimento: usare meno il cellulare e servirsi quanto più possibile degli auricolari.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Calcolo del ciclo delle mestruazioni: cose da sapere
Corpo

Monitorare il proprio ciclo mestruale può risultare molto utile, perché ci permette di capire cosa è “normale” per noi, quando avviene l’ovulazione, e ci aiuta a individuare cambiamenti importanti da non trascurare. Fare il calcolo del ciclo delle mestruazioni ci aiuta, in poche parole, a conoscere meglio il nostro corpo.