Benessereblog Alimentazione Alimenti che potenziano il sistema immunitario

Alimenti che potenziano il sistema immunitario

Alimenti che potenziano il sistema immunitario

Ci sono alimenti che potenziano il sistema immunitario in modo naturale. E con un’efficacia testata da molte ricerche scientifiche pubblicate e convalidate. L’alimentazione è assolutamente fondamentale quando si parla della salute del nostro organismo. Per rendere le difese del nostro corpo più forti, soprattutto in questo periodo di influenza e Coronavirus, con sintomi difficilmente riconoscibili, ecco che mangiare sano può aiutare molto.

Gemma Fabozzi, responsabile del centro per la salute della donna B-Woman di Roma, spiega:

Attraverso l’alimentazione è possibile potenziare le difese del nostro organismo, scegliendo alimenti che abbiano funzioni antibatteriche e antivirali. In natura ce ne sono molti.

Allora cosa mangiare per rinforzare il sistema immunitario? Quali sono i consigli dell’esperta in merito?

Elenco degli alimenti che potenziano il sistema immunitario

Per fortuna sono molti i cibi amici del nostro sistema immunitario, che lo aiutano a rinforzarsi giorno dopo giorno. Ad esempio l’aglio, il primo citato dalla biologa nutrizionista. Meglio usare l’aglio rosso, che sarebbe più efficace. E meglio schiacciarlo, perché l’allicina, il suo principio attivo, si sprigiona solo in questo modo, regalandoci le sue proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche. Si può utilizzare l’aglio in padella, schiacciandolo prima e permettendo all’allicina di essere rilasciata nell’olio.

L’esperta poi rivaluta il brodo di pollo, che aiuta le difese immunitarie a riprendere vigore grazie al carico proteico delle albumine disciolte nel brodo e grazie a ingredienti come aglio, cipolla e chiodi di garofano. Anche la cipolla vanta proprietà antisettiche e antibiotiche, mentre la spezia è ricca di una sostanza che svolge azione antivirale.

Anche altre spezie possono tornarci utili, come il peperoncino, ricco di vitamina C, che svolte azione antiossidante. Va però usato a crudo per trarne tutti i benefici. E ancora, zenzero, curcuma, limone, neem, basilico, pepe, funghi. Provate a usare anche la cannella, che tra l’altro aiuta anche a ridurre i livelli di colesterolo e zucchero nel sangue. Si può anche usare per una tisana rinvigorente, come suggerisce l’esperta.

Se ne può preparare una dalla forte azione fluidificante delle secrezioni bronchiali scegliendo la cannella e il limone e aggiungendo anche un po’ di latte, dall’azione sedativa e antispastica per aiutarci in caso di tosse.

Foto di Ylanite Koppens da Pixabay

Via | Adnkronos

Seguici anche sui canali social