Benessereblog Salute Terapie e Cure Al via la campagna “Io ci vado” di HappyAgeing per la salute degli anziani

Al via la campagna “Io ci vado” di HappyAgeing per la salute degli anziani

Al via la campagna “Io ci vado” di HappyAgeing per la salute degli anziani

Il vaccino anti influenzale e il vaccino anti pneumococco sono gratuiti per gli over 65. È questa una delle novità previste dal Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale (PNPV) 2017 -2019 e inserita nei nuovi Livelli essenziali di assistenza. Come mai? L’obiettivo è quello di prevenire le malattie e le complicanze. La polmonite, per esempio, è la prima causa di morte per malattie infettive nei Paesi occidentali. Il vaccino potrebbe ridurre il numero di decessi del 60%.

Per questo motivo, è stata lanciata dall’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo HappyAgeing un nuova campagna “Io ci vado” e il claim “ll vaccino Ti spetta. Tu che aspetti?”. L’obiettivo è esortare i nati nel 1952 e tutti gli anziani a vaccinarsi. Michele Conversano, presidente di HappyAgeing, ha commentato:

unnamed.jpg

“Ogni anno, in Italia, sono migliaia i decessi e i ricoveri ospedalieri per complicanze derivate da malattie evitabili grazie a un vaccino come polmoniti batteriche, influenza o herpes zoster, quasi tutti anziani. In particolare, la polmonite è ancora la prima causa di morte per malattie infettive nei Paesi occidentali. Se si abbinasse la vaccinazione antinfluenzale al vaccino anti pneumococco, si potrebbe arrivare a ridurre il numero di decessi fino anche del 60%. Far conoscere questo diritto ed esigerlo in tutta Italia è un dovere civile verso sé e verso la collettività”.

Lo scopo dell’Alleanza – costituita dalla Società Italiana di Igiene (SItI), la Società Italiana di Geriatria e Gerontologia (SIGG), la Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa (SIMFER), i sindacati, SPI CGIL, FNP CISL e UIL Pensionati, la FAP ACLI e Federsanità ANCI – è contribuire al raggiungimento di migliori condizioni di salute per gli over 65.

Seguici anche sui canali social