Benessereblog Alimentazione Acidità di stomaco, menù primaverile

Acidità di stomaco, menù primaverile

Acidità di stomaco, menù primaverile

Chi soffre di acidità di stomaco di solito deve evitare una quantità notevole di alimenti per non peggiorare il disturbo. Ma ci sono anche alimenti che, al contrario, possono migliorare e alleviare i sintomi.

Spezie piccanti, cibi acidi come gli agrumi alcuni ortaggi come le cipolle vanno eliminati se si soffre di acidità di stomaco.

Ma allora cosa mangiare soprattutto ora che siamo nel pieno della primavera e abbiamo bisogno di recuperare energia dopo un lungo e pesante inverno?

Beh per prima cosa iniziare la giornata con i probiotici come kefir e yogurt ed evitare il latte di mucca, di difficile digestione. Poi inserire nel menù asparagi, che in questo periodo si trovano ovunque e sono molto benefici per chi soffre di acidità.

Non fatevi mancare le carote, anche in purè, lo zenzero che, nonostante sia una spezia, può essere consumato in quantità moderate in quanto facilita la digestione. Banane e melone possono essere consumati tranquillamente come le carni bianche, cous cous e riso.

I finocchi addirittura migliorano sensibilmente il fastidio dovuto all’acidità e infine condite i vostri piatti con il prezzemolo che per anni è stato utilizzato come erba medicinale proprio per alleviare i disturbi di stomaco e per migliorare la digestione.

Una regola da rispettare è di mangiare spesso e in piccole quantità.

Guarda la galleria: Acidità di stomaco, menù primaverile

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social