Benessereblog Benessere Psicologia Abbraccio da dietro, cosa significa?

Abbraccio da dietro, cosa significa?

Cosa si capisce da un abbraccio? E cosa significa un abbraccio da dietro? Abbracciare è forse una delle forme di comunicazione più semplici e potenti che esistano al mondo. Questo semplice gesto può migliorare la nostra salute fisica e psicologica, rafforza le difese immunitarie e aiuta anche ad alleviare il dolore. Quello di spalle, nello specifico, è un abbraccio che parla di fiducia, sostegno reciproco, amore e supporto, un abbraccio romantico e premuroso.

Abbraccio da dietro, cosa significa?

Fonte immagine: iStock

Ricevere un abbraccio da dietro può generare una serie di sensazioni piacevoli, se ad abbracciarci è una persona a noi cara, ma cosa significa a livello psicologico questo tipo di gesto? E perché noi esseri umani, e anche molti animali, amiamo così tanto gli abbracci?

Il contatto umano è forse una delle prime forme di comunicazione che apprendiamo sin dal momento in cui veniamo al mondo. Da neonati, quando tutto il mondo è nuovo e sconosciuto, riceviamo cure e amore da parte dei nostri genitori o caregiver. Attraverso le coccole e gli abbracci, ci sentiamo immediatamente protetti e al sicuro.

Questo gesto tutt’altro che banale riesce a farci sentire al sicuro anche in età adulta: gli abbracci possono innescare in noi dei meccanismi straordinari, possono migliorare la nostra salute, sia fisica che emotiva, e possono dire più di quanto mille parole non potranno mai fare.

In questo articolo ti racconterò cosa vogliono dire gli abbracci, in che modo stringere fra le braccia una persona può migliorare la salute di entrambi, e cosa vuol dire quando una persona ti abbraccia da dietro.

Quanto fa bene un abbraccio?

Quello degli abbracci è un argomento che ha sempre suscitato molta curiosità negli psicologi, nei medici e negli scienziati di tutto il mondo.

Ma perché? Semplice: prova ad abbracciare una persona per 10 secondi, e in men che non si dica vedrai scivolare via ansie e tensioni.

Abbracciala per 20 secondi, e potrai avvertire un generale senso di benessere, sia fisico che psicologico.

Non a caso, per tante persone ciò che più è venuto a mancare durante la pandemia di Covid sono stati proprio gli abbracci e il contatto fisico con i propri cari.

E questo è un fatto più che comprensibile.

Ma perché gli abbracci fanno così bene alla salute?

Molti dei benefici dell’abbraccio sono dovuti al rilascio di specifici tipi di ormoni, tra cui spiccano soprattutto l’ossitocina (il cosiddetto ormone dell’amore), la serotonina (l’ormone del buonumore) e la dopamina (l’ormone del piacere), i cui livelli aumentano, per l’appunto, quando diamo o riceviamo un bell’abbraccio.

Queste sostanze chimiche, di conseguenza, sono in grado di ridurre i livelli di ansia e stress, e possono persino abbassare i livelli della pressione sanguigna.

Ma non è tutto: gli abbracci possono persino rafforzare le nostre difese immunitarie, aiutano a combattere disturbi dell’umore e depressione (merito della maggior produzione di serotonina) e possono persino alleviare il dolore, grazie al rilascio di endorfine, ormoni la cui produzione viene stimolata, neanche a dirlo, proprio da un abbraccio.

Non è straordinario cosa può fare un “semplice” abbraccio?

Ma tornando alla nostra domanda, cosa significa quando una persona ti abbraccia da dietro?

Cosa significa un abbraccio da dietro?

Se dovessi chiederti quanti tipi di abbracci esistono, probabilmente penseresti all’abbraccio frontale incrociato (quello con le braccia dei due membri che si incrociano) o all’abbraccio intorno al collo e ai fianchi. O magari potresti pensare a un abbraccio collettivo, a un semi-abbraccio laterale, un abbraccio con testa sul petto e a un altro paio di variazioni.

Ma che dire dell’abbraccio da dietro? Cosa simboleggia questo particolare gesto?

Istintivamente parlando, quello da dietro appare senz’altro come uno degli abbracci più protettivi e dolci di sempre, purché la persona che lo riceve desideri effettivamente essere abbracciata.

Si tratta di un abbraccio estremamente intimo, confidenziale e, tra due partner della coppia, molto romantico, un gesto che spesso condividono le coppie di partner, genitori e figli o amici molto stretti. Insomma, un semplice collega di lavoro difficilmente sentirà il bisogno di abbracciarti da dietro.

L’abbraccio da dietro è uno di quei gesti che esprimono sostegno, fiducia nella coppia, supporto, uno di quegli abbracci che dicono “voglio proteggerti e tenerti sempre al sicuro”.

Proprio un bell’abbraccio, non trovi?

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Stress scolastico? Ecco come aiutare i bambini e i ragazzi
Psicologia

Lo stress scolastico è un disturbo piuttosto comune. Lo possono provare alunni e studenti di ogni età e frequentanti tutte le scuole, di ogni ordine e grado. Le cause scatenanti possono essere molte, così come numerosi sono i sintomi. Abbiamo rivolto alcune domande alla psicologa, in modo da capire come affrontare e risolvere il problema. Ecco cosa ci ha risposto.