Benessereblog Benessere Psicologia 5 esercizi per essere ottimisti

5 esercizi per essere ottimisti

5 esercizi per essere ottimisti

Essere più ottimisti fa parte della vostra lista dei buoni propositi, ma non siete ancora riusciti a compiere il miracolo? Lo sappiamo bene, riuscire a pensare positivo, in certi momenti della vita, è tutt’altro che semplice. Quando sul posto di lavoro le cose non vanno come vorremmo, quando in famiglia vi sono degli attriti e quando la vita sembra prendere una brutta piega, riuscire a sorridere e pensare che le cose andranno di certo meglio … beh, non è così semplice come vorremmo!

In realtà però sappiamo bene che l’ottimismo potrebbe migliorare la nostra vita. Diversi studi ad esempio hanno rivelato che chi pensa positivo vive più a lungo, è più felice ed ha anche una salute migliore, non solo dal punto di vista mentale e psicologico, ma anche dal punto di vista fisico.

Insomma, se imparassimo a vedere il mondo in maniera positiva, di certo ne guadagneremmo in moltissimi modi diversi.

In questo articolo vogliamo dunque segnalarvi una serie di “esercizi per essere ottimisti”, dei piccoli trucchetti da mettere in pratica ogni giorno per migliorare la vostra vita in maniera semplice ed efficace!

Gli esercizi più efficaci per essere ottimisti

  1. Conoscere il potere delle “affermazioni positive”: il modo in cui parliamo influenza molto il nostro umore e il nostro atteggiamento. Provate a usare delle frasi “positive” durante la vostra vita quotidiana. Ad esempio, se il vostro problema è una bassa autostima, provate a ripetere di fronte allo specchio delle frasi che vi spingano a vedere i vostri aspetti positivi, senza concentrarvi troppo sui difetti che – è ora che lo capiate – tutti noi abbiamo, nessuno escluso.
  2. Essere più indulgenti: nei confronti di chi? Ma di voi stessi. Purtroppo spesso proprio noi siamo i nostri più feroci nemici. È ora di imparare ad amarsi e rispettarsi di più. Invece di puntare il dito contro i vostri fallimenti, mostrate comprensione e ammirazione per ciò che avete ottenuto e per i traguardi che avete raggiunto.
  3. Usare un mantra personale: i mantra possono migliorare la nostra vita giorno dopo giorno. Scegliete una frase che sia in grado di spronarvi a fare di più, una frase che vi faccia riacquistare fiducia in voi stessi e nelle vostre capacità.
  4. Contestare i pensieri pessimisti: i pensieri negativi e distruttivi possono farsi sentire in qualsiasi momento. Se volete imparare ad essere ottimisti, sarà il caso di contestarli uno per uno. Se una vocina nella mente vi dice che non sarete in grado di raggiungere un obiettivo, esponete le motivazioni per cui la vocina si sbaglia. Fatelo ogni volta che i pensieri negativi cercheranno di scoraggiarvi.
  5. Basta scuse: per diventare ottimisti, è importante smettere di cercare scuse. Ricordate che le cose non cambieranno mai se non sarete voi a farle cambiare. Se la condizione in cui vi trovate in questo momento non vi fa stare bene, se vi impedisce di ottenere davvero ciò che desiderate, uscite dalla zona di comfort e smettete di cercare scuse. Di quelle ne troverete a migliaia, ma ognuna di esse sarà solo un ostacolo che vi allontanerà dal traguardo che intendete raggiungere.

Foto di Here and now, unfortunately, ends my journey on Pixabay da Pixabay

Seguici anche sui canali social