Benessereblog Salute Terapie e Cure Una molecola per fermare il cancro alla prostata

Una molecola per fermare il cancro alla prostata

Una molecola per fermare il cancro alla prostata

Il cancro alla prostata è una neoplasia che colpisce in Italia circa 45.000 persone. La scoperta di una molecola che rallenta la crescita del tumore è una buona notizia.

Un gruppo di ricercatori del Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York, secondo lo studio pubblicato sulla rivista Science, ha sperimentato la molecola MDV3100 su 30 pazienti affetti da cancro alla prostata. Su 22 di questi pazienti la molecola ha avuto effetti positivi, rallentando la velocità di crescita del tumore.

In seguito all’esperimento è stato notato che la quantità di proteina PSA, il marcatore della presenza del cancro alla prostata, si è ridotta in molti pazienti e nella metà di essi si è dimezzata. La ricerca, sebbene non fornisca soluzioni, è un passo avanti nella sperimentazione di terapie e cure che, se affiancate ai metodi tradizionali, possono ridurre notevolmente la crescita del cancro e allungare la vita dei pazienti.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare