Benessereblog Benessere Psicologia Psicologia, così Facebook decide chi voterai

Psicologia, così Facebook decide chi voterai

Psicologia, così Facebook decide chi voterai

Guarda la galleria: L’importanza di Facebook in politica

Sai già chi voterai alle prossime elezioni? La tua decisione potrebbe essere influenzata da quello che leggerai su Facebook. A dimostrarlo è uno studio pubblicato sul Journal of Experimental Political Science che ha svelato che l’opinione che ci si fa di un candidato è influenzata positivamente dal numero di commenti positivi e di “like” lasciati proprio sulla sua pagina Facebook. Al contrario, commenti negativi hanno un effetto altrettanto negativo sull’opinione degli elettori.

Gli autori della ricerca, afferenti al dipartimento di Comunicazione e di Scienze Politiche e Relazioni internazionali dell’Università del Delaware, lo hanno scoperto creando una pagina Facebook dedicata a un candidato immaginario e chiedendo ai partecipanti di visionarla per poi esprimere la loro opinione sul personaggio politico. Ad alcuni partecipanti è stata mostrata una pagina con commenti positivi, altri con commenti negativi.

L’influenza esercitata dai commenti è risultata indipendente da se il candidato rispondesse o meno.

Ciò dimostra che le persone danno fiducia ai commenti dei loro pari più di quanta non ne diano agli auto-commenti del candidato

spiega Paul Brewer, primo nome dello studio.

Via | University of Delaware

Seguici anche sui canali social