Benessereblog Alimentazione PlateMate, app per conteggiare le calorie

PlateMate, app per conteggiare le calorie

una nuova app appena nata, PlateMate, consente di scattare una fotografia al piatto e ottenerne rapidamente il conteggio calorico

PlateMate, app per conteggiare le calorie


Contare le calorie non è mai particolarmente divertente perché significa che siamo a dieta o che dobbiamo limitarci. Ci aiutano però oggi numerose app per smartphone capaci di tenere sotto controllo per noi, in linea di massima, quello che ingeriamo e il relativo conteggio calorico. A volte è utile per tenere traccia della propria alimentazione, altre volte ha solo effetti vagamente terroristici, che però per qualcuno funzionano bene, come deterrente. Si aggiunge a questi strumenti contemporanei una nuova app appena nata, PlateMate.

Sviluppata da ex studenti di ingegneria di Harvard, consente di scattare una fotografia al piatto e ottenerne rapidamente il conteggio calorico. A differenza di altre applicazioni dal simile funzionamento, questo strumento permette di stimare le porzioni e riconoscere gli alimenti nel piatto, calcolando dunque seppure per approssimazione il valore calorico della pietanza. L’approssimazione però si tenta di ridurre attraverso un sistema integrato di valutazioni che pare renda il sistema piuttosto affidabile.

Via | Well

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cosa deve e non deve mangiare chi ha l’anemia mediterranea
Malattie

Chi ha l’anemia mediterranea, anche in base alla gravità della patologia del sangue, che è ereditaria e può essere trasmessa ai propri figli, deve prestare massima attenzione agli alimenti ricchi di ferro, per evitare accumuli. Il ferro è presente in alimenti di tipo animale e di tipo vegetale, anche se l’assorbimento è maggiore nei primi rispetto ai secondi e varia anche in base alle condizioni di salute di ogni paziente.