Benessereblog Benessere Genitori e figli Parto, come scegliere l’ospedale migliore

Parto, come scegliere l’ospedale migliore

Parto, come scegliere l’ospedale migliore

Guarda la galleria: Parto, come scegliere l’ospedale migliore

Scegliere l’ospedale migliore dove partorire può essere un problema per molte future mamme: ci sono tanti parametri da conoscere e seguire per non sbagliare la struttura, ma non si ha sempre tempo di andare a verificare tutto, soprattutto quando si è impegnate a riflettere sul proprio parto.

La nascita contiene in sé un elemento di rischio imponderabile, ma ci sono informazioni che le donne hanno diritto a conoscere per poter scegliere al meglio,

ha spiegato Maria Vicario, presidente della Federazione Nazionale dei Collegi Ostetriche. Il suo consiglio primario è di

leggere la carta dei servizi del percorso nascita che dovrebbe riportare tutte le informazioni relative alle offerte assistenziali,

ma ci sono altri 10 consigli da seguire per scegliere l’ospedale migliore per il parto.

Via | ANSA
Foto | Leonardo Maldonado, German Tenorio, Julieet 1, Julieet 2, Juanedc, Mikel Sejaas Alonso, Mikel Sejaas Alonso 2, Santa Rosa, German Tenorio 2, German Tenorio 3

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come riconoscere la dermatite da pannolino
Genitori e figli

La dermatite da pannolino è una condizione comune tra i bambini piccoli ma anche tra gli anziani: ecco come riconoscerne i sintomi e curarla adeguatamente.