Benessereblog Salute Terapie e Cure Mutanda intelligente con biosensori elettronici

Mutanda intelligente con biosensori elettronici

L’abbigliamento intelligente non è più solo fantascienza: dalla maglietta che controlla il sudore a quella a ioni negativi, abbiamo visto che è solo questione di tempo perché certe tecnologie possano applicarsi anche ai capi sportivi, se non a quelli di tutti i giorni. La mutanda, però, vi confesso che non me l’aspettavo.Al suo interno ha […]

Mutanda intelligente con biosensori elettronici

L’abbigliamento intelligente non è più solo fantascienza: dalla maglietta che controlla il sudore a quella a ioni negativi, abbiamo visto che è solo questione di tempo perché certe tecnologie possano applicarsi anche ai capi sportivi, se non a quelli di tutti i giorni. La mutanda, però, vi confesso che non me l’aspettavo.

Al suo interno ha elettrodi in carbonio che permettono di monitorare la pressione arteriosa, il ritmo cardiaco e altri segni vitali, mantenendo un costante controllo nel caso, per esempio, di pazienti diabetici o con patologie cardiache.

Nell’elastico si trovano biosensori elettronici che restano in contatto con la pelle e rilevano continuamente i dati necessari. È un’idea del dipartimento di nanoingegneria dell’Università di San Diego che apre nuovi scenari sul trattamento a distanza di pazienti con patologie croniche.

Sarà l’esercito americano a testare per primo questi nuovi indumenti avveniristici. Gli sviluppi futuri dell’applicazione sperano di poter intervenire anche con il rilascio graduale e a dosi prestabilite di farmaci adatti a curare eventuali problemi rilevati dai sensori. Un medico in tasca, praticamente?

Via | Globedia

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

14 novembre, Giornata mondiale del diabete
Terapie e Cure

Oggi, 14 novembre, ricorre la Giornata mondiale del diabete 2022: il tema dell’iniziativa, la sua origine e gli eventi in programma nelle piazze italiane.